Italia Markets closed

Diasorin riduce perdite ma staziona sul fondo del Ftse Mib, pesa frenata Qiagen

Daniela La Cava

Diasorin riduce le perdite a Piazza Affari, pur restando uno dei peggiori titoli del Ftse Mib. Poco prima delle 12 l'azione cede quasi il 2% a 115,2 euro dopo avere toccato i minimi di giornata in area 110 euro.

A pesare il crollo a Wall Street della statunitense Qiagen che ieri ha chiuso gli scambi con un calo di oltre il 20% in scia alla notizia di avere concluso l'analisi delle sue potenziali alternative strategiche con la decisone di restare indipendente, senza ricorrere a operazioni straordinarie. Una decisione, quella di restare indipendente, che la società giudica: "la migliore opportunità per favorire la creazione di valore futuro".

Lo scorso 15 novembre, dopo una serie di indiscrezioni stampa, Qiagen era uscita allo scoperto e aveva comunicato al mercato che aveva avviato una revisione delle opportunità strategiche dopo avere ricevuto diverse proposte per una acquisizione.