Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.365,02
    +193,70 (+1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1967
    +0,0054 (+0,45%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0823
    +0,0026 (+0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,5540
    +0,0039 (+0,25%)
     

Diasorin, su indagine Procura Pavia ribadisce correttezza proprio operato

·1 minuto per la lettura

MILANO (Reuters) - In relazione all'indagine della Procura della Repubblica di Pavia -- che ha aperto una inchiesta con le ipotesi di reato di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e peculato per l'accordo stipulato fra Diasorin e l'Ospedale San Matteo sui test sierologici sul Covid -- la società di diagnostica ribadisce la correttezza del proprio operato e ripone piena fiducia nell'esito degli accertamenti che saranno svolti dall'Autorità Giudiziaria.

In una nota la società con sede a Saluggia (Vercelli) sottolinea che l'indagine riguarda la legittimità dell'accordo tra DiaSorin e il Policlinico San Matteo di Pavia, avente ad oggetto la validazione dei test sierologici e molecolari per la diagnosi da infezione Covid-19.

Al proposito, DiaSorin ricorda che la decisione con la quale il Tar per la Lombardia aveva annullato tale accordo, sulla base dei medesimi rilievi attualmente posti a fondamento dell'ipotesi investigativa della Procura di Pavia, è stata sospesa nella sua efficacia da parte del Consiglio di Stato, con ordinanza cautelare pubblicata in data 16 luglio 2020.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi)