Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.548,53
    +318,19 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.632,84
    +50,42 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0057 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    46.627,64
    -782,50 (-1,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.465,39
    -6,03 (-0,41%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.201,62
    +34,03 (+0,82%)
     

Digitale, le imprese accendono un faro sul "Piano Transizione 4.0"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Si parlerà del "Piano Transizione 4.0" al brainstorming organizzato da Confindustria Digitale in collaborazione con Mise, Confindustria, Anitec-Assinform e Assotelecomunicazioni-Asstel, che si terrà in modalità webinar il prossimo mercoledì 14 aprile alle ore 10.30. L’evento online è pubblico e gratuito e sarà aperto dal Presidente di Confindustria Digitale Cesare Avenia. Il dibattito vedrà gli interventi di Giulia Abruzzese, Politiche Fiscali Confindustria, Marco Calabrò, Direzione Generale per la politica industriale, l’innovazione e le Pmi del Mise, Silvia Candiani, Presidente Steering Committee Digitalizzazione Pmi e Giorgio Migliarina, Presidente Steering Committee Innovazione digitale nelle filiere di Confindustria Digitale.

Il webinar fa parte di un fitto calendario di incontri del sistema Confindustria che percorrerà online la penisola rivolgendosi alle diverse realtà produttive italiane presso cui promuovere la conoscenza del Piano Transizione 4.0. Confindustria Digitale spiega che il Piano Transizione 4.0, pilastro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, adottato dal Governo, prevede specifici strumenti di incentivazione per stimolare gli investimenti delle imprese italiane nell’innovazione digitale. Acquisto di beni strumentali tecnologicamente avanzati, materiali e immateriali, attività di ricerca e sviluppo, di innovazione e design, formazione 4.0 sono oggetto di specifici crediti di imposta nell’ambito di un quadro di incentivi confermato e rafforzato dalla Legge di Bilancio 2021, per il periodo che va da novembre 2020 a giugno 2023.

L’incontro sarà l’occasione non solo per conoscere le novità del Piano e approfondire in modo articolato i meccanismi di accesso alle agevolazioni, ma anche per affrontare i temi della trasformazione digitale del nostro tessuto produttivo nell’ottica più ampia di partnership fra piccole e grandi imprese, distretti industriali, filiere.