Italia markets open in 6 hours 4 minutes
  • Dow Jones

    30.967,82
    -129,44 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    11.322,24
    +194,39 (+1,75%)
     
  • Nikkei 225

    26.166,96
    -256,51 (-0,97%)
     
  • EUR/USD

    1,0268
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    19.790,16
    -213,06 (-1,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    439,43
    -0,59 (-0,13%)
     
  • HANG SENG

    21.853,07
    +22,72 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    3.831,39
    +6,06 (+0,16%)
     

Dino Giarrusso lascia M5S: fonderà nuova formazione politica

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 mag. (askanews) - L'europarlamentare Dino Giarrusso lascia il Movimento 5 stelle e fonda un nuovo soggetto politico: lo ha annunciato lui stesso a Coffee Break su La7. "Sono un battitore libero, spero di poter dare a breve il nome di questa nuova formazione politica", ha spiegato.

Un nuovo movimento, ha precisato l'ex "Iena" di Mediaset, non necessariamente di opposizione: "Assolutamente no, adesso spero, non avendo più il Movimento che dice 'non lo invitate in tv'", ha replicato a una domanda sulla collocazione della sua futura creatura, spiegando di coltivare la speranza di farla conoscere agli italiani "se avrò lo spazio che ha avuto un altro celebre fuoriuscito che è Di Battista".

"Voglio sottolineare - ha detto l'europarlamentare - la mia grandissima stima per Giuseppe Conte e per quello che ha fatto come presidente del Consiglio, ritengo sia il migliore che abbiamo avuto negli ultimi vent'anni, ha saputo difendere l'Italia, anche rischiare durante la trattativa in Europa (sul Recovery Fund, ndr). Gli altri europarlamentari ci dicevano 'bravissimo questo, dove lo avete pescato?' La mia stima è massima, non ho cambiato idea ma noi siamo a sostegno del governo Draghi, fatico ogni giorno a capire per quale ragione dobbiamo starci".

"Abbiamo fatto - ha ricordato Giarrusso - una misura come il superbonus, addirittura la presidente Von der Leyen ha detto 'prendete esempio dall'Italia' e Draghi viene in Europa e ne parla malissimo. Ma al di là di quello che dice, i provvedimenti presi, che stanno cambiando in corsa le regole del gioco, porteranno a fallimenti di imprese, alla perdita di migliaia di posti di lavoro, si chiameranno falliti di Stato. Se tu hai una regola e investi per fare dei lavori sapendo che c'è quella regola e in corsa quando la cosa è già iniziata cambi quella regola... Ho fatto gli incontri, con le imprese, questi chiuderanno, falliranno, perché non ci facciamo rispettare?", ha detto ancora il deputato europeo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli