Italia Markets open in 2 hrs 13 mins

Diritto all'istruzione: concorso per studenti

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

Diritto all'istruzione: concorso per studenti

"Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo": parole di Malala Yousafzai, l'attivista pakistana che nel 2014 è diventata la più giovane vincitrice del Premio Nobel per la Pace, di cui è stata insignita per il fortissimo impegno sul diritto all'istruzione.

Le stesse parole sono diventate il titolo di un concorso nazionale per le scuole secondarie di primo e secondo grado, volto a celebrare i 30 anni della Convenzione dei diritti del fanciullo promossa dall'ONU. L'iniziativa è del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), d'intesa con l'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza (AGIA).

Il concorso è destinato a studenti e studentesse della scuola secondaria di primo e secondo grado, in forma individuale o in gruppi .

LEGGI ANCHE: "Il fumetto dice no alle mafie": scopri come partecipare al concorso per giovani e studenti

Per partecipare al concorso bisogna presentare, per un massimo di 3 elaborati per scuola, opere di varie forse espressive che riflettano sul tema del diritto all'istruzione:

  • racconti, ricerche, soggetti (massimo 7.000 battute, spazi inclusi);
  • poesie e canzoni (massimo 3.000 battute, spazi inclusi);
  • fumetti (massimo 4 cartelle);
  • sceneggiature (massimo 10.000 battute, spazi inclusi).

Saranno selezionati 10 vincitori, 5 per le scuole secondarie di primo grado e 5 per le scuole secondarie di secondo grado. Le premiazioni si svolgeranno nel mese di novembre 2019 a Roma.

Gli elaborati, abbinati alla relativa scheda di descrizione del lavoro, devono essere inviati via PEC all'organizzazione del premio (si veda il bando) entro e non oltre le ore 23:59 del 20 ottobre 2019.

Per tutte le informazioni complementari, vi invitiamo a consultare il sito del concorso.

Scarica qui il regolamento.

Scarica qui la scheda di adesione.

LEGGI ANCHE: Fino a 16.000 euro in palio per le migliori "idee fresche" contro il riscaldamento globale

 

L'iscrizione al canale Telegram di WeCanJob dedicato alla scuola: il modo più rapido per ricevere tutte le nostre news direttamente sul tuo smartphone.

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.