Italia Markets closed

Diritto d'autore, appello Stati Generali della musica emergente -2-

Lme

Milano, 14 feb. (askanews) - "Non dimentichiamo che l'industria culturale, compresa quella musicale, è la terza nel nostro Paese e dà lavoro a un milione e mezzo di persone. L'industria e l'artigianato musicale Italiano sono oggi una realtà moderna e all'avanguardia che ha ampiamente superato la transizione dall'analogico al digitale ed è ora pronta ad affrontare le sfide e le opportunità future in un ecosistema che deve però essere in grado di garantire la tutela dei diritti e un'equa distribuzione dei proventi. Per questo motivo è così importante che l'Italia segua l'Europa e recepisca al più presto la normativa comunitaria: per sostenere questo percorso di innovazione e per offrire al settore grandi opportunità, anche sul piano globale, e per fare si' che tutta l'area dell'artigianato musicale, delle start up, delle autoproduzioni, delle piccole e piccolissime indies - quelle che investono per prime e che sono sempre in trincea sui nuovi talenti- possano ottenere ancora piu' risorse possibili per continuare a investire sulla musica delle nuove generazioni del nostro paese".