Italia markets close in 4 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    26.130,05
    +277,06 (+1,07%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • Petrolio

    71,51
    +3,36 (+4,93%)
     
  • BTC-EUR

    50.540,79
    +1.877,62 (+3,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.425,99
    -29,42 (-2,02%)
     
  • Oro

    1.795,70
    +7,60 (+0,43%)
     
  • EUR/USD

    1,1294
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.134,07
    +44,49 (+1,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8461
    -0,0027 (-0,32%)
     
  • EUR/CHF

    1,0434
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4395
    -0,0076 (-0,53%)
     

Disney in caduta libera a Wall Street post trimestrale, titolo affonda fino a -9%. Delusione abbonati Disney Plus

·1 minuto per la lettura

Titolo Disney in forte ribasso, arriva a cedere quasi il 9% sul Dow Jones, dopo la pubblicazione di una trimestrale impietosamente bocciata da Wall Street. Il colosso dell'intrattenimento Usa ha pubblicato i propri risultati di bilancio nella giornata di ieri, dopo la fine della giornata di contrattazioni alla borsa Usa. Dal comunicato è emerso che, nel quarto trimestre fiscale della società terminato il 2 ottobre scorso, Disney ha riportato un utile per azione di 37 centesimi su base adjusted, decisamente inferiore ai 51 centesimi per azione attesi. Il fatturato si è attestato a $18,53 miliardi, livello inferiore rispetto ai $18,79 miliardi stimati. Il numero dei nuovi abbonati alla piattaforma di streaming Disney Plus è stato pari a 2,1 milioni, portando il totale degli abbonati a 118,1 milioni, in linea con le stime di Disney. Tuttavia, sebbene il ceo Bob Chapek avesse lanciato un avvertimento sulle sfide a cui stava andando incontro il gigante, nel corso della conferenza di settembre Goldman Sachs Communacopia Conference, gli analisti avevano previsto risultati migliori. In particolare, StreetAccount aveva previsto un rialzo degli abbonati al servizio Disney + a 125,4 milioni, suggerendo un aumento di 9,4 milioni di abbonati rispetto al terzo trimestre. Nel corso della conference call con gli analisti, l'AD ha reiterato l'obiettivo di arrivare a un numero di abbonati a Disney Plus tra i 230 milioni de i 260 milioni entro il 2024. Ma le parole non sono bastate a evitare il tonfo del titolo sul Dow Jones.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli