Italia markets open in 2 hours 41 minutes
  • Dow Jones

    32.654,59
    +431,17 (+1,34%)
     
  • Nasdaq

    11.984,52
    +321,73 (+2,76%)
     
  • Nikkei 225

    26.840,52
    +180,77 (+0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,0534
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    28.301,56
    -659,44 (-2,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    670,29
    +427,61 (+176,20%)
     
  • HANG SENG

    20.471,54
    -130,98 (-0,64%)
     
  • S&P 500

    4.088,85
    +80,84 (+2,02%)
     

Dividendi: atteso nuovo livello record in Europa nel 2022, le stime di AllianzGI

·1 minuto per la lettura

Il 2022 si candida ad essere un anno record per la distribuzione dei dividendi in Europa. Secondo uno studio di Allianz Global Investors, dopo il calo delle distribuzioni del 2020 legato alla crisi di coronavirus, nel 2021 le società dell’indice azionario europeo MSCI Europe hanno nuovamente aumentato i dividendi di circa un terzo, arrivando a pagare la cifra record di 378 miliardi di euro. E probabilmente li rafforzeranno ancora quest’anno, con AllianzGI che stima che nel 2022 i dividendi totali dovrebbero aumentare nell’ordine dell’8% fino a raggiungere un ammontare di circa 410 miliardi di euro. In particolare, per il 2022, AllianzGI prevede tassi di crescita dei dividendi del 10-13% nelle principali economie europee (tra cui Germania, Francia, Italia). Per quanto riguarda la Spagna, che ha superato le ondate epidemiche degli ultimi mesi relativamente bene, gli aumenti potrebbero arrivare anche al 15 o al 20%. In Gran Bretagna invece l’incremento delle distribuzioni sarà probabilmente più contenuto, in media del 4%. Secondo de Vries-Hippen, le conseguenze della Brexit sull’economia britannica influiscono anche su questo aspetto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli