Italia markets closed

Dl Cura Italia, Confcommercio Professioni: un primo passo -2-

Voz

Roma, 18 mar. (askanews) - Una prima risposta - continua Confcommercio Professioni - è costituita dall'indennita di 600 euro su tutto il territorio nazionale per il mese di marzo purché almeno estesa, come annunciato, ad aprile.

Dovremo ben comprendere, inoltre, il funzionamento del fondo residuale per il reddito di ultima istanza, perché è necessario coprire tutti gli esclusi dall'indennizzo di 600 euro, compresi i professionisti iscritti agli ordini. Positiva la possibilità di intervento del Fondo di solidarietà per i mutui prima casa in favore di professionisti e lavoratori autonomi. Vanno fatti passi in avanti rispetto a quanto previsto per facilitare l'accesso al credito per finanziamenti a lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Sulle misure relative alla sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei versamenti di tributi e tasse, infine, ribadiamo - conclude Confcommercio Professioni - la necessità di considerare debitamente i tempi di ripresa per l'economia, dal momento che la crisi di liquidità nei prossimi mesi continuerà a persistere.