Italia markets closed

Dl Cura Italia, Inps: uteriori 12 giorni per i permessi 104

Rbr

Roma, 20 mar. (askanews) - Con il dl Cura Italia è previsto un incremento dei giorni di permesso retribuiti ottenuti sulla base della cosidetta legge 104 per prendersi cura dei genitori con problemi di salute. Lo spiega l'Inps nei primi chiarimenti sul provvedimento.

In aggiunta ai 3 giorni mensili già previsti dalla legge 104 del 1992 (3 per il mese di marzo e tre per il mese di aprile) è possibile fruire di ulteriori 12 giorni complessivi per i mesi di marzo e aprile. Tali giorni, anche frazionabili in ore, possono essere fruiti consecutivamente nello stesso mese.

Possono fare domanda i lavoratori dipendenti privati e quelli pubblici.

Il decreto Cura Italia ha previsto la possibilita di fruizione di un bonus per i servizi di baby-sitting, per le prestazioni effettuate nei periodi di chiusura scolastica.

Il bonus spetta ai genitori di figli di eta inferiore a 12 anni alla data del 5 marzo 2020 e anche in caso di adozione e affido preadottivo. Oltre il limite d'età di 12 anni, in presenza di figli con handicap in situazione di gravita, purche iscritti a scuole di ogni ordine grado o ospitati in centri diurni a carattere assistenziale; è erogato mediante libretto famiglia da attivare sul sito dell'Inps. Il bonus varia da 600 euro per i dipendenti privati, lavoratori iscritti in via esclusiva alla gestione separata Inps, e lavoratori autonomi e fino a 1.00 euro per i dipendenti del settore sanitario.