Italia markets open in 8 hours

Dl Cura Italia, Upb: da misure non coperti i professionisti

Sen

Roma, 26 mar. (askanews) - Nelle misure previste nel Dl Cura Italia a sostegno del mondo del lavoro non risultano coperti i professionisti iscritti a casse professionali. Lo afferma l'Ufficio parlamentare di bilancio nella memoria sul decreto all'esame della commissione Bilancio del Senato.

"Stime condotte dall'Upb - si legge - riconducono a una platea dei potenziali beneficiari e quindi dell'onere totale sostanzialmente analoghi a quelli indicati nella Relazione tecnica: complessivamente risulterebbero interessati dall'intervento poco più di 4 milioni di soggetti".

"Non risultano coperti - aggiunge l'Upb - né gli iscritti alla Gestione separata diversi dalle collaborazioni coordinate e continuative (l'insieme più numeroso è rappresentato dai circa 200.000 amministratori di società) né i professionisti iscritti alle casse professionali: nel 2018 erano circa un milione e mezzo, ma è difficile stimare quanti non siano anche iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie e presumibilmente destinatari di altre forme di sostegno al reddito previste dal DL 18/2020".