Italia markets open in 2 hours 6 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.172,89
    +303,98 (+1,05%)
     
  • EUR/USD

    1,0185
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    23.630,14
    -134,67 (-0,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,99
    +2,08 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    19.997,79
    +167,27 (+0,84%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Docente universitario fa lezione dal fronte in Ucraina

ucraina professore
ucraina professore

Dall’Ucraina arriva la bellissima storia di un professore che si rifiuta di abbandonare i propri studenti nonostante la guerra, e continua a tenere le lezioni.

Professore ucraino tiene lezioni universitarie dal fronte

Lo ha raccontato alla BBC Fedir Shandor, 47enne docente universitario ucraino, diventato famoso in tutto il mondo dopo che il ministero della Difesa di Kiev, qualche settimana fa, ha condiviso sui social una foto di lui mentre tiene lezione dal fronte.

«Insegno da 27 anni, non è una cosa che posso abbandonare. È quello che so fare meglio». Queste le parole del professor Shandor, che si è arruolato tra le fila dell’esercito dopo l’invasione della Russia, e da allora tiene lezioni online per i suoi studenti due volte a settimana, utilizzando il suo telefono.

Il rispetto per il “signor professore”

Shandor insegna alla Uzhhorod National University, al confine con la Slovacchia e l’Ungheria, ma dopo che è cominciata la guerra si è trasferito nella zona di Izyum, più a Est, per difendere il Paese. I commilitoni del 68esimo battaglione della brigata 101 della difesa territoriale della Transcarpazia lo chiamanosignor professore“, e lo rispettano per l’enorme dedizione al suo lavoro, qualità che ha anche contribuito a mantenere alto il numero di partecipanti alle lezioni.

Iryna, studentessa di 20 anni, è stata intervistata dalla BBC e ha descritto così il suo professore:

«Anche gli studenti che avrebbero saltato le lezioni prima, si presentano a ogni incontro. Ci ha sempre detto che dobbiamo essere intelligenti, che stiamo combattendo per una nazione intelligente».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli