Italia Markets closed

Dollaro sotto osservazione, si attendono dati lavoro Usa

Daniela La Cava

Movimenti del dollaro sotto osservazione nel giorno dei dati sul mercato del lavoro americano. Come ogni primo venerdì del mese il dipartimento del lavoro Usa comunicherà l'employment report, con l'aggiornamento sul tasso di disoccupazione, le non farm payrolls e i salari. In attesa dei dati che verranno comunicati a partire dalle 13.30, il dollar index che monitora il trend del biglietto verde nei confronti di un paniere delle sei principali valute si muove in area 97,33.

"Il dollaro è sotto pressione questo venerdì e l'indice della valuta statunitense sta registrando il suo quinto giorno consecutivo di perdite. La prevista debolezza dei dati sul lavoro negli Stati Uniti, che saranno rilasciati più tardi, potrebbe essere un ulteriore fattore negativo per la valuta americana", commenta Ricardo Evangelista, analista senior di ActivTrades. "Venti contrari stanno soffiando anche sul fronte commerciale - prosegue l'esperto - sono emerse notizie di crescente scetticismo tra i funzionari cinesi in merito al raggiungimento di una prima fase di un accordo commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti questo mese. Non sorprende quindi vedere il dollaro perdere terreno contro lo yen, l'euro e la sterlina ed alcuni investitori temono ulteriori perdite. Queste paure si materializzeranno se i dati americani (NFP) forniranno un numero inferiore alla già anemica previsione di 89 mila".