Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.959,99
    +1.796,73 (+5,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Dollaro, yen in rialzo, timori variante Delta pesano su sentiment

·1 minuto per la lettura
Una banconota da un dollaro statunitense

NEW YORK (Reuters) - Dollaro, yen e franco svizzero, considerate tradizionali valute rifugio, si apprezzano in un generalizzato clima di avversione per il rischio determinato dalla diffusione della variante Delta che potrebbe minacciare la ripresa dell'economia globale.

Il dollaro è salito al massimo di oltre tre mesi nei confronti di un paniere di divise ritracciando però in scia all'apprezzamento dello yen e del franco svizzero.

La valuta Usa tuttavia si è mantenuta decisamente più solida rispetto a divise come il dollaro australiano, canadese e neozelandese.

Nel frattempo lo yen è salito al massimo di un mese e mezzo sul dollaro.

La variante Delta è il ceppo del Covid più diffuso a livello mondiale con un aumento dei decessi negli Usa pressoché solo tra persone non vaccinate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli