Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,68 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.673,27
    -313,93 (-1,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,22 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Dolomiti, escursionista spagnolo trovato morto: il 30enne ha sbagliato sentiero ed è precipitato a valle

escursionista spagnolo morto
escursionista spagnolo morto

Dolomiti, un escursionista spagnolo di 30 anni disperso è stato trovato morto. A quanto si apprende, la vittima è precipitata a valle dopo aver sbagliato sentiero

Dolomiti, escursionista spagnolo trovato morto: la segnalazione della scomparsa

Un escursionista spagnolo che si era avventurato sulle Dolomiti è stato trovato morto. Le ricerche dell’uomo erano cominciate nella giornata di lunedì 4 luglio, dopo che il fratello ne aveva segnalato la scomparsa. L’escursionista, infatti, non si era presentato a lavoro a Londra, città presso la quale risiedeva. Il corpo del 30enne, poi, è stato ritrovato lungo il percorso dell’Alta via n. 1 delle Dolomiti.

Sulla base delle informazioni sinora diffuse, è stato riferito che la vittima stava per concludere la traversata che stava percorrendo da solo ma ha sbagliato sentiero, cadendo e perdendo la vita. Dopo otto giorni di cammino, l’escursionista spagnolo aveva pernottato al Rifuglio Pramperet per il 1° luglio e sarebbe partito il 2 luglio per Belluno per soggiornare presso un albergo cittadino.

Il 30enne ha sbagliato sentiero ed è precipitato a valle: le ricerche

Per cercare il 30enne, nella mattinata di martedì 5 luglio, alcune squadre erano state trasportate in quota dall’elicottero di Dolomity Emergency per esaminare quattro possibili zone in cui l’uomo poteva essersi perso ossia Schiara, Valclusa, Erbandoi e Vallon de le Masnade.

L’elicottero della Protezione Civile della Regione Veneto, poi, ha portato una squadra di soccorritori e vigili del fuoco con un apparecchio Imsi Catcher portatile sulla Cima sud di Zità nel tentativo di individuare il cellulare della vittima. Successivamente, l’elicottero ha portato avanti una ricognizione a tappeto lungo i canali verso la Valclusa. Durante la ricognizione, intorno alle 09:40, è stato individuato il corpo dell’escursionista spagnolo, precipitato a valle dopo aver imboccato il sentiero sbagliato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli