Italia markets open in 4 hours 28 minutes

##Dombrovskis: spese per coronavirus fuori da deficit... -2

Loc

Bruxelles, 13 mar. (askanews) - "La flessibilità - aveva osservato in precedenza Dombriskis - permetterà ai paesi membri di attuare le misure urgenti per contenere l'epidemia e mitigare il suo impatto sociale ed economico".

Innanzitutto, "la clausola delle circostanze eccezionali può consentire le spese eccezionali necessarie a contenere il coronavirus. Questo include le spese sanitarie e quelle per aiutare le imprese e i lavoratori". Più in dettaglio, ha spiegato il vicepresidente della Commissione, "i paesi possono attuare misure di contenimento immediato per fornire equipaggiamento medico, o per aumentare la capacità degli ospedali, misure di protezione civile e campagne informative. La spesa può anche essere diretta a sostenere i lavoratori dipendenti e i lavoratori autonomi, nonché le imprese più colpite, incluse le Pmi in settori come il turismo, i trasporti, l'aviazione civile, il commercio al dettaglio e il catering".

Inoltre, "la Commissione è pronta ad attivare la clausola generale di salvaguardia per consentire una politica di bilancio generalmente più espansiva. Questa clausola - ha continuato Dombrovskis - permette, in accordo con il Consiglio Ue, di sospendere il percorso di aggiustamento raccomandato dal Consiglio stesso nel caso in cui si verifichi una severa recessione nell'Eurozona o nell'Ue nel suo complesso".

In più, ha annunciato il vicepresidente della Commissione, "per aiutare le imprese colpite metteremo a disposizione un miliardo di euro di garanzie dal bilancio Ue, per fornire fino a 8 miliardi di euro di liquidità per almeno 100.000 piccole e medie aziende". Le imprese, inoltre, ha concluso, "potranno ritardare le scadenze di pagamento dei prestiti già esistenti".