Italia markets open in 4 hours 15 minutes

##Dombrovskis: spese per coronavirus fuori da deficit strutturale

Loc

Bruxelles, 13 mar. (askanews) - "Siamo pronti a prendere tutte le misure necessarie, a usare tutta la flessibilità prevista dal Patto di stabilità per permettere agli Stati membri di rispondere efficacemente alla crisi" del coronavirus sta causando all'economia europea, e questo include l'esclusione dal calcolo del deficit strutturale di tutte le spese necessarie per le misure volte a contenere l'epidemia, e a compensare le perdite dovute a quelle stesse misure. "Questo sarà il nostro approccio generale alla risposta degli Stati membri alla crisi e alle loro specifiche richieste".

Lo ha detto oggi il vicepresidente della Commissione Ue responsabile per l'euro, Valdis Dombrovskis, rispondendo ai giornalisti durante la conferenza stampa in cui l'Esecutivo comunitario ha presentato la comunicazione con le misure decise per aiutare gli Stati membri a fronteggiare la crisi economica causata dall'epidemia di coronavirus.

"Quando valutiamo la risposta alla crisi da parte degli Stati membri - ha spiegato Dombrovkis -, è importante capire che attualmente abbiamo a che fare con uno shock improvviso ma, speriamo, temporaneo per l'economia. Gli Stati membri devono dare una risposta che richiederà di spendere somme importanti; ma si tratterà di una spesa che per sua natura è 'una tantum', e come tale può essere esclusa dal calcolo del deficit nel bilancio strutturale" del paese interessato.

"Ovviamente - ha precisato il vicepresidente della Commissione - dobbiamo andare a vedere l'ammontare esatto delle spese, ma questo è l'orientamento chiaro". Inoltre, ha continuato Dombrovskis, "abbiamo come Commissione la possibilità di usare un margine di discrezionalità nello stabilire lo sforzo di bilancio richiesto agli Stati membri, e questo si riflette nella comunicazione di oggi".

"E poi - ha concluso - abbiamo una clausola generale di salvaguardia nel caso in cui ci sia una severa crisi nell'Ue. Oggi diciamo che siamo disposti a utilizzare tutti questi strumenti a disposizione, che consentano agli Stati membri di rispondere efficacemente alla crisi" causata dall'epidemia.