Italia markets closed

Dombrovskis: su ogni misura futura servirà piena adesione politica

Voz

Roma, 28 mar. (askanews) - Paesi e istituzioni dell'Unione europea continueranno a "lavorare su ulteriori misure per aiutare le nostre economie a superare la tempesta". E "esamineremo tutti gli strumenti a nostra disposizione". Ma "per ogni misura futura - puntualizza il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, in un articolo sul Sole 24 Ore - avremo bisogno della piena adesione politica".

Il tutto dopo che il vertice straordinario dei capi di Stato e di governo dell'Unione di giovedì scorso non è riuscito a compiere progressi sulle due ipotesi in campo - che risultano controverse a seconda dei casi a vari Paesi - da un lato l'utilizzo del fondo anticrisi Mes a chi ne facesse richiesta (con il problema delle condizionalità), dall'altro l'ipotesi di creare degli eurobond, delle obbligazioni comuni (chiamati anche coronabond in questo caso) per fare fronte al spese straordinarie sulla pandemia.

Dombrovskis rivendica che con le misure finora messe in campo "complessivamente i finanziamenti Ue raggiungono i 93 miliardi di euro e stiamo lavorado pe aumentarli ulteriormente".