Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.380,89
    +220,11 (+0,64%)
     
  • Nasdaq

    13.568,37
    +215,59 (+1,61%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    86,97
    +0,36 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    33.382,77
    +565,81 (+1,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    846,25
    +3,79 (+0,45%)
     
  • Oro

    1.787,60
    -7,40 (-0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1151
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.377,36
    +50,85 (+1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8325
    -0,0002 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0376
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4244
    +0,0056 (+0,39%)
     

Dopo 6 mesi la protezione del vaccino scende dal 72 al 40%, dice l'Iss

AGI - "Dopo sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale, scende dal 72% al 40% l'efficacia nel prevenire qualsiasi diagnosi sintomatica o asintomatica di Covid-19 rispetto ai non vaccinati". Lo rileva l'Iss nel suo report esteso sull'andamento epidemiologico.

Rimane elevata l'efficacia vaccinale, si spiega, nel prevenire casi di malattia severa, in quanto l'efficacia per i vaccinati con ciclo completo da meno di sei mesi è pari al 91% rispetto ai non vaccinati, mentre risulta pari all'81% per i vaccinati con ciclo completo da oltre sei mesi rispetto ai non vaccinati.

"Dopo 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale - sottolinea il report - si osserva una forte diminuzione dell'efficacia vaccinale nel prevenire le diagnosi in corrispondenza di tutte le fasce di età. In generale, su tutta la popolazione, l'efficacia vaccinale passa dal 72,5% nei vaccinati con ciclo completo entro sei mesi rispetto ai non vaccinati, al 40,1% nei vaccinati con ciclo completo da oltre sei mesi rispetto ai non vaccinati.

Nel caso di malattia severa, la differenza fra vaccinati con ciclo completo da oltre e da meno di sei mesi risulta minore. Si osserva, infatti, una decrescita dell'efficacia vaccinale di circa 10 punti percentuali, in quanto l'efficacia per i vaccinati con ciclo completo da meno di sei mesi è pari al 91,6%, mentre risulta pari all'80,9% per i vaccinati con ciclo completo da oltre sei mesi, rispetto ai non vaccinati". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli