Italia markets close in 2 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    25.417,97
    +54,95 (+0,22%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    73,05
    -0,90 (-1,22%)
     
  • BTC-EUR

    33.067,62
    -2.204,18 (-6,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    960,55
    +10,65 (+1,12%)
     
  • Oro

    1.811,70
    -5,50 (-0,30%)
     
  • EUR/USD

    1,1881
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.107,52
    +18,22 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8549
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0760
    +0,0017 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4807
    +0,0006 (+0,04%)
     

Dopo Italia Turchia si sono creati assembramenti molesti e violenti con lancio di oggetti vari

·2 minuto per la lettura
Un fermo effettuato in precedente occasione a Campo de' Fiori
Un fermo effettuato in precedente occasione a Campo de' Fiori

A Campo De’ Fiori movida con 1000 persone e arresti nel dopo partita ad opera della Polizia di Roma. I tumulti e i disordini che si sono succeduti alla partita degli Europei fra Italia e Turchia hanno messo in seria difficoltà gli agenti dei commissariati di pertinenza, Carabinieri e quelli della Polizia Urbana di Roma Capitale. Una situazione particolarmente delicata si è creata nel settore centrale della piazza, quello con la statua iconica di Giordano Bruno. Secondo quanto riportano i media e gli stessi verbali delle forze dell’ordine diverse centinaia di ragazzi si sono assembrati in atteggiamento a volte molesto, altre palesemente aggressivo.

Campo de’ Fiori, movida e arresti nel dopo partita: polizia costretta a caricare

E la cosiddetta “malamovida”, che con la movida non ha nulla a che spartire, non avrebbe risparmiato neanche altri quartieri della Capitale, da quello universitario al vicino San Lorenzo. La notte lunga degli agenti, con scene molto simili a quelle dei disordini per le riaperture, è terminata con tre arresti ed una denuncia. L’epicentro dei disordini è stato comunque la zona di Campo de’ Fiori; lì le forze dell’ordine sono state costrette ad interventi di alleggerimento e dispersione degli assembramenti dei gruppi di giovani che tornavano dalle zone del Centro Storico. Pare che tutto abbia avuto inizio con una rissa fra due gruppi di ragazzi.

Campo de’ Fiori, movida con 1000 persone e arresti nel dopo partita: tutto è cominciato con una rissa

Subito dopo le 23 della serata di venerdì è stato segnalato un grosso assembramento nei pressi del cinema della zona. A quel punto c’è stato l’avvicinamento di un contingente composto da Polizia di Stato e Carabinieri. E a quel punto è scattata la reazione dei facinorosi con un un fitto lancio di oggetti all’indirizzo delle Forze dell’Ordine che, con una manovra rapida ed efficace sono riusciti a disperdere la folla.

Campo de’ Fiori, movida e arresti nel dopo partita: ferito un carabiniere

Poco dopo uno degli autori del lancio è stato individuato dalla squadra del dirigente del I Distretto Trevi Campo Marzio, Fabio Abis e da un agente del XIII Distretto Aurelio e, con la collaborazione di due Carabinieri del Comando Stazione Macao, è stato arrestato. Contestualmente “è stato fermato anche un 17enne che stava partecipando ai disordini, proferendo offese nei confronti delle Forze dell’Ordine, contro cui ha poi lanciato un mozzicone di sigaretta”. Un militare dei carabinieri è uscito contuso dalla serata; accompagnato in ospedale ne avrà per una settimana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli