Italia Markets closed

Doppio cognome ai figli: si potrà scegliere l'ordine

Rar

Milano, 21 set. (askanews) - Doppio cognome ai figli: si potrà scegliere l'ordine. Il neo ministro della pubblica amministrazione, Fabiana Dadone, accelera sulla nuova legge e si dice convinta che entro fine legislatura l'obiettivo possa essere raggiunto: dare all'Italia una legge organica sul doppio cognome dei figli. "E' una questione di civiltà", spiega al Messaggero. "Stiamo parlando di una questione di civiltà aperta da un quarantennio, che richiama un sacrosanto principio di non discriminazione tra i genitori, una disparità stigmatizzata persino dalla Corte costituzionale".

Finora, qualsiasi tentativo in Parlamento si è arenato. Attualmente la sola facoltà concessa è quella di affiancare il cognome della madre dopo quello del padre. La proposta di legge Dadone - ma non è l'unica in Parlamento - va oltre, spiega il quotidiano. Partendo dal presupposto della parità di trattamento, stabilisce che al figlio possa essere concesso non soltanto il nome di entrambi i genitori, senza fissare un ordine predefinito, ma anche quello di uno dei due genitori. Dunque, anche soltanto quello materno. Opzione che attualmente non è prevista, almeno in Italia.

Si prevede che l'attribuzione del cognome venga decisa di comune accordo dai genitori. Dovranno presentare una dichiarazione congiunta davanti all'ufficiale di stato civile, diversamente, il bambino acquisirà il cognome di entrambi i genitori in ordine alfabetico. Non sarà possibile che due figli della stessa coppia abbiano cognomi diversi: la scelta viene fatta alla nascita del primogenito e poi applicata anche al resto della progenie.