Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.306,12
    -221,46 (-1,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Dorfmann: "Lotta a speculazioni su carni bianche e uova, risorse a sostegno filiera"

(Adnkronos) - "Ci sono speculazioni in atto sulle materie prime agricole e il Parlamento europeo si impegna alla lotta a queste speculazioni. Stiamo cercando di portare fuori dall’Ucraina la materia prima e tra pochi giorni andrò con la commissione agricoltura al confine polacco-ucraino per vedere cosa sta succedendo e se i percorsi di solidarietà funzionano veramente e se riusciamo a portar fuori, almeno in parte il grano, l’olio di girasole e altre materie prime che gli ucraini devono vendere anche per far posto ai nuovi raccolti". Lo ha affermato Herbert Dorfmann, coordinatore Ppe alla Comagri del Parlamento Ue intervenendo con un messaggio video da Strasburgo all’assemblea di Unaitalia.

"Un’altra preoccupazione del Parlamento a mio avviso - ha aggiunto - deve riguardare le barriere non solo all’import di soia dal Sud America ma anche alla carne di pollo e alle uova per evitare che vengano importate a basso prezzo in Europa da paesi extra Ue. L’avicoltura è un settore importante che ha bisogno di aiuti e penso che lo Stato debba destinare risorse anche alla zootecnia per le carni avicole e le uova dal fondo di crisi stanziato in parte anche da noi e a disposizione dell’agricoltura italiana per alleviare i problemi dovuti alla guerra in Ucraina".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli