Italia markets close in 7 hours 21 minutes
  • FTSE MIB

    22.306,27
    +187,07 (+0,85%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,28 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,42 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • Petrolio

    108,13
    +0,51 (+0,47%)
     
  • BTC-EUR

    20.187,75
    -175,04 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    466,37
    +12,47 (+2,75%)
     
  • Oro

    1.837,40
    +7,10 (+0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,0594
    +0,0036 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    22.218,15
    +499,09 (+2,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.585,75
    +52,58 (+1,49%)
     
  • EUR/GBP

    0,8597
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0124
    +0,0025 (+0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,3621
    +0,0018 (+0,13%)
     

Draghi e Brunetta reclutano il popolo del Recovery

·Business editor L'Huffington Post
·2 minuto per la lettura
Minister of Public Administration Renato Brunetta and the Italian Prime Minister Mario Draghi during the communications of the Prime Minister to the Senate in view of the European Council. Rome (Italy), March 24th, 2021 (Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images) (Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)
Minister of Public Administration Renato Brunetta and the Italian Prime Minister Mario Draghi during the communications of the Prime Minister to the Senate in view of the European Council. Rome (Italy), March 24th, 2021 (Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images) (Photo: Mondadori Portfolio via Getty Images)

Le assunzioni straordinarie per il Recovery saranno trasversali a tutti i livelli - dai ministeri ai Comuni - in cui si articoleranno i 300 progetti e già questo elemento spiega il doppio obiettivo del Governo. Il primo: innestare nella Pubblica amministrazione competenze capaci di impattare su un ritmo di progettazione e di spesa che fino ad oggi si è rivelato fortemente inadeguato. Il secondo: queste competenze devono parlarsi tra di loro perché la filiera di ogni singolo progetto si regge in piedi solo se queste competenze collegheranno la testa con le braccia operative e viceversa, se cioè il geologo che lavorerà sul campo per la rigenerazione del Po avrà come referente una figura altrettanto qualificata al ministero della Transizione ecologica.

L’obiettivo di palazzo Chigi e del ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta è di portare il decreto per il reclutamento sul tavolo del Consiglio dei ministri entro venerdì. Non è un decreto di numeri, ma politico perché completa la logica del pacchetto Recovery che si articola su tre gambe: le regole (le semplificazioni), la governance (la gestione e il controllo dei soldi) e la composizione della macchina, appunto il decreto per le assunzioni. Le tre gambe devono viaggiare insieme altrimenti è l’intero progetto a saltare e a mettere in discussione quella marcia che deve procedere spedita, in linea con la dinamica dell’erogazione dei soldi che andrà avanti per pezzi, uno dopo l’altro da Bruxelles a Roma solo se intanto i progetti e le riforme saranno partite e poi avanzate. L’assetto del decreto ruota intorno a tre livelli: le assunzioni per la macchina centrale, gli esperti che affiancheranno gli enti locali, infine le migliaia di assunzioni che riguarderanno i singoli progetti e che quindi impatteranno sul livello dell’attuazione del Recovery.

I 300 assunti al Transformatio...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli