Italia markets close in 6 hours 25 minutes
  • FTSE MIB

    24.207,47
    -33,88 (-0,14%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    72,80
    +0,79 (+1,10%)
     
  • BTC-EUR

    16.020,81
    -139,66 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,75
    -7,29 (-1,81%)
     
  • Oro

    1.794,60
    -3,40 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,0498
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.923,89
    +2,99 (+0,08%)
     
  • EUR/GBP

    0,8625
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    0,9885
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4341
    -0,0002 (-0,01%)
     

Draghi: Europa sia unita contro crisi energia, limiti extra profitti

Foto d'archivio del primo ministro italiano Mario Draghi a Kiev

MILANO (Reuters) - L'Europa deve mostrarsi compatta contro la crisi energetica e mettere a punto una risposta che riduca i costi per famiglie e imprese e limiti gli extra profitti per le società energetiche.

Lo dice il presidente del Consiglio uscente Mario Draghi in una dichiarazione resa alla vigilia del meeting dei ministri dell'Energia Ue di domani.

"La crisi energetica richiede da parte dell'Europa una risposta che permetta di ridurre i costi per famiglie e imprese, di limitare i guadagni eccezionali fatti da produttori e importatori, di evitare pericolose e ingiustificate distorsioni del mercato interno e di tenere ancora una volta unita l'Europa di fronte all'emergenza", dice Draghi.

"Davanti alle minacce comuni dei nostri tempi, non possiamo dividerci a seconda dello spazio nei nostri bilanci nazionali. Nei prossimi Consigli Europei dobbiamo mostrarci compatti, determinati, solidali - proprio come lo siamo stati nel sostenere l'Ucraina".

(Gianluca Semeraro, editing Francesca Piscioneri)