Italia Markets closed

##Draghi: oggi l'euro più popolare che mai, può durare e prosperare -2-

Voz

Roma, 11 ott. (askanews) - Questo tuttavia richiede anche un atteggiamento proattivo da parte dei cittadini, come sembra essersi del resto evidenziato nelle ultime elezioni europee. "È essenziale per lo sviluppo di un'unione monetaria che i suoi cittadini credano nell'unione e la assumano comunque, anche criticamente, come riferimento piuttosto che considerare tutti i problemi guardando all'orizzonte del loro punto di vista particolare". Peraltro "i parlamentari eletti sono risultati in maggioranza a favore dell'Europa".

Ma oltre ai messaggi di fiducia, l'intervento è stato anche un lungo richiamo alla serietà e ai valori di riferimento - conoscenza, coraggio e umiltà - che devono far parte del bagaglio culturale dei policy maker. Anche perché "oggi viviamo in un mondo in cui la rilevanza della conoscenza è messa in discussione. Sta scemando la fiducia nei fatti oggettivi, risultato della ricerca, riportati da fonti imparziali; aumenta invece il peso delle opinioni soggettive che paiono moltiplicarsi senza limiti, rimbalzando attraverso il globo come in una gigantesca eco".

Ma "rispecchiare semplicemente quelli che si reputa essere gli umori della pubblica opinione non serve l'interesse pubblico. La lezione della storia è invece che le decisioni destinate ad avere un impatto duraturo e positivo sono basate su un lavoro di ricerca ben condotto, su fatti accuratamente accertati - ha detto Draghi - e sull'esperienza accumulata".(Segue)