Italia Markets open in 50 mins
  • Dow Jones

    31.270,09
    -121,41 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    12.997,75
    -361,05 (-2,70%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,2063
    -0,0004 (-0,0362%)
     
  • BTC-EUR

    41.297,83
    +482,95 (+1,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    992,26
    +4,17 (+0,42%)
     
  • HANG SENG

    29.202,38
    -678,04 (-2,27%)
     
  • S&P 500

    3.819,72
    -50,57 (-1,31%)
     

Dubbi su Gattuso, il Napoli studia le alternative: tutti i (grandi) nomi nel mirino di De Laurentiis

Omar Abo Arab
·2 minuto per la lettura

Diciamo che, con le debite proporzioni, l'avventura di Rino Gattuso sulla panchina del Napoli sta seguendo la strada che fu di Carlo Ancelotti, proprio il tecnico a cui è subentrato l'allenatore calabrese: da punto fermo a traballante in poco tempo. Gli ultimi risultati del club azzurro, con la sconfitta in finale di Supercoppa italiana con la Juve e il clamoroso ko in casa del Verona, stanno facendo vacillare Aurelio De Laurentiis, con la squadra che non sembra più seguire compatta il tecnico, a cui sta anche mancando l'appoggio dei tifosi, che prima era una base importante per Gattuso.

Osimhen e Gattuso | Francesco Pecoraro/Getty Images
Osimhen e Gattuso | Francesco Pecoraro/Getty Images

La campagna acquisti condotta da De Laurentiis, che ha speso ben 70 milioni di euro per Victor Osimhen, aveva fatto presagire un campionato di vertice e la lotta scudetto, ma ora il Napoli si trova a 9 punti dal Milan capolista e quello che sembrava un obiettivo possibile ora è diventato difficilissimo. In più per la zona Champions, secondo traguardo nelle idee del club, la bagarre è mostruosa con tante squadre (Juve, Roma, Lazio e Atalanta) raccolte in pochi punti. Ecco perchè ora il club sta pensando ad una nuova guida tecnica. Per Gattuso sarebbero decisive le prossime due gare, Spezia nei quarti di finale e Parma in campionato, ma De Laurentiis segue in prima persona i possibili sostituti.

Rafa Benitez e Aurelio De Laurentiis | CARLO HERMANN/Getty Images
Rafa Benitez e Aurelio De Laurentiis | CARLO HERMANN/Getty Images

Dopo l'addio alla panchina del Dalian è tornato in auge il nome di Rafa Benitez, già allenatore del Napoli dal 2013 al 2015. La tentazione del presidente di riabbracciare lo spagnolo è forte, ma sfogliando la rosa dei candidati alla successione di Gattuso spuntano altri due grandi nomi: quello di Max Allegri, attualmente senza panchina ma su cui c'è forte anche la Roma, e quello di Luciano Spalletti, ancora sotto contratto con l'Inter.

Allegri e Spalletti | Alessandro Sabattini/Getty Images
Allegri e Spalletti | Alessandro Sabattini/Getty Images

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.