Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.809,21
    -5,18 (-0,01%)
     
  • Nasdaq

    15.183,15
    +21,62 (+0,14%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1769
    -0,0057 (-0,48%)
     
  • BTC-EUR

    40.546,49
    -608,25 (-1,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.225,24
    -8,05 (-0,65%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.478,49
    -2,21 (-0,05%)
     

DXC Technology definisce il prezzo dell'offerta obbligazionaria senior

·4 minuto per la lettura

TYSONS, Virginia, September 03, 2021--(BUSINESS WIRE)--DXC Technology (NYSE: DXC) ("DXC") ha annunciato in data odierna che la controllata al 100% DXC Capital Funding DAC ("l'emittente") ha definito il prezzo dell'offerta di (i) 750,0 milioni di euro di capitale aggregato delle obbligazioni senior allo 0,450% in scadenza nel 2027 (le "obbligazioni a scadenza 2027"), fissato al 99,846% del capitale aggregato dei titoli di debito e (ii) 600,0 milioni di euro di capitale aggregato delle obbligazioni senior con tasso dello 0,950% in scadenza nel 2031 (congiuntamente alle obbligazioni in scadenza nel 2027, le "obbligazioni"), fissato al 99,715% del capitale aggregato dei titoli di debito. Le obbligazioni sono state offerte a investitori istituzionali qualificati ai sensi della Regola 144A della legge statunitense sui valori mobiliari del 1933 e successive modifiche (il "Securities Act"), e al di fuori degli Stati Uniti in ottemperanza alla Norma S del Securities Act. Si prevede che l'offerta obbligazionaria si concluderà il 9 settembre 2021, con applicazione delle condizioni consuetudinarie.

Le obbligazioni saranno garantite in via incondizionata e irrevocabile da DXC e DXC Luxembourg International S.à r.l., società a responsabilità limitata (société à responsabilité limitée) di diritto lussemburghese e controllante diretta dell'emittente (le "Holding"). Attualmente l'intenzione di DXC è di utilizzare i proventi netti dell'offerta obbligazionaria per il rimborso integrale di 400 milioni di euro di capitale aggregato di prestiti in essere a lungo termine denominati in euro, il rimborso delle proprie obbligazioni privilegiate denominate in dollari USA con tasso del 4,25% in scadenza nel 2025, il rimborso delle proprie obbligazioni privilegiate denominate in sterline con tasso del 2,750% in scadenza nel 2025 e il rimborso di altre obbligazioni senior in circolazione. L'emittente prevede di prestare i fondi alle holding per agevolare l'allineamento corrispondente della struttura globale di DXC.

Mike Salvino, presidente e amministratore delegato di DXC, ha commentato: "La creazione di solide fondamenta finanziarie è essenziale nel nostro percorso di trasformazione. Questa offerta ci consentirà di rifinanziare obbligazioni e prestiti a lungo termine, prorogando le scadenze e riducendo al contempo i costi correnti del debito. Tali azioni miglioreranno ulteriormente la nostra struttura di capitale, consolidando le basi finanziarie e ribadendo il nostro impegno continuo a garantire un profilo di credito investment grade. Siamo lieti del livello significativo di interesse da parte degli investitori per la nostra offerta obbligazionaria in corrispondenza dell'innalzamento del valore dell'offerta a 1,35 miliardi di euro e tassi inferiori all'1%. Continueremo a valutare ulteriori occasioni di rifinanziamento di altri titoli di debito con cedola alta. Questa offerta rappresenta un'ulteriore dimostrazione del successo continuo del nostro percorso di trasformazione".

Le obbligazioni e le relative garanzie non saranno registrate ai sensi del Securities Act, o alcuna altra legge degli Stati federati relativa ai valori mobiliari, e non possono essere vendute o offerte negli Stati Uniti in mancanza della registrazione, fatta salva esenzione ai sensi del Securities Act e leggi sui valori mobiliari in vigore negli Stati federati. Si prevede che le obbligazioni saranno quotate sul listino ufficiale della Borsa del Lussemburgo e negoziate sul mercato Euro MTF della medesima piazza.

Il presente comunicato stampa non costituisce un'offerta di vendita né una richiesta di offerta di acquisto di titoli. I titoli in questione non saranno venduti in alcuno stato o giurisdizione in cui tale offerta, richiesta o vendita sia in violazione delle leggi precedentemente alla registrazione o qualifica ai sensi delle leggi sui titoli di qualsiasi di tali stati o giurisdizioni.

DXC TECHNOLOGY

DXC Technology (NYSE: DXC) aiuta aziende globali nella gestione di sistemi e attività mission-critical ammodernando al contempo la struttura IT, ottimizzando le architetture dati e garantendo sicurezza e scalabilità nei cloud pubblici, privati e ibridi. Le maggiori società e amministrazioni pubbliche del mondo si affidano a DCX per la distribuzione di servizi nell'intero Enterprise Technology Stack al fine di raggiungere nuove vette in termini di prestazioni, concorrenzialità ed esperienza del cliente.

Avvertimento in relazione alle dichiarazioni di natura previsionale

Tutte le dichiarazioni nel presente comunicato stampa che non si riferiscono in via esclusiva a fatti storici sono "dichiarazioni di natura previsionale" e rappresentano le attese e convinzioni attuali. Non è fornita alcuna assicurazione che i risultati descritti in tali dichiarazioni saranno conseguiti. Tali dichiarazioni sono soggette a numerosi, rischi, ipotesi, incertezze e altri fattori, molti dei quali al di fuori del nostro controllo, che potrebbero portare i risultati effettivi a discostarsi in misura significativa da quanto asserito nelle dichiarazioni. Inoltre, molti di tali rischi e incertezze al momento sono amplificati dalla pandemia di coronavirus del 2019 e dall'impatto delle diverse risposte statali e private, le quali hanno conseguenze per clienti, dipendenti, venditori, economie e comunità; tale amplificazione potrebbe protrarsi nel futuro. Per una descrizione scritta di tali fattori consultare la sezione intitolata Fattori di rischio nel rendiconto annuo di DXC sul modulo 10-K relativo all'esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2021 e gli aggiornamenti depositati successivamente presso la SEC, ivi compreso il rendiconto trimestrale di DXC sul modulo 10-Q per il trimestre chiusosi al 30 giugno 2021.

Non è data alcuna garanzia del conseguimento o della realizzabilità degli obiettivi o dei progetti descritti nelle dichiarazioni di natura previsionale. Il lettore è avvisato dell'inopportunità di fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni, la cui validità è limitata alla data di pubblicazione. Non assumiamo alcun impegno ad aggiornare o rivedere le dichiarazioni di natura previsionale, né a segnalare eventi o circostanze successivamente alla data del presente comunicato stampa, né a integrarvi eventi imprevisti che si dovessero produrre, fatti salvi gli obblighi di legge.

Fonte: DXC Technology

Categoria: relazioni con gli investitori

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210903005092/it/

Contacts

Richard Adamonis, referente aziendale per i media, +1-862-228-3481, radamonis@dxc.com
John Sweeney, referente per gli investitori, +1-980-315-3665, john.sweeney@dxc.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli