Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.300,65
    -150,90 (-0,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0112
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3602
    -0,0072 (-0,53%)
     

Dynamopet raddoppia obiettivo minimo campagna equity crowdfunding

(Adnkronos) - Dynamopet, pmi innovativa veronese specializzata nella produzione di alimenti complementari per il benessere e la salute degli animali domestici, raddoppia in poche settimane l’obiettivo minimo (250 mila euro) della campagna di equity crowdfunding lanciata su Mamacrowd avvicinandosi alla soglia dei 500 mila euro e avviandosi verso il traguardo dei 700 mila euro fissato per la fine di giugno 2022.

Fondata nel 2016 dai fratelli Alessandro e Moreno Castagna e concluso il suo percorso di start-up innovativa, Dynamopet si è iscritta nel 2022 nel registro delle pmi innovative in virtù del bilancio certificato 2021 (circa 600mila euro di fatturato con un incremento del 27% rispetto al 2020) e di un brevetto depositato.

Chi investe nella campagna di Dynamopet ha, quindi, la possibilità di usufruire di detrazioni fiscali per recuperare il 30% della somma investita nel capitale sociale di una pmi innovativa in un arco temporale di tre anni, beneficiare per due anni di una scontistica speciale sui prodotti oltre all’obiettivo finale di valorizzazione della partecipazione insieme ai soci fondatori.

Tra i soci attuali di Dynamopet figurano professionisti (Giovanni Arcaro e Luigi Riva di Strategic management partners, Carlo Massacesi, private equity investor) ed imprenditori (Gianluca Tacchella di Carrera spa, Silvia Moretto, di Moretto demolizioni srl e già fondatrice di Acqua Dolomia, Giuseppe Olivero, di Capuzzo e Frubella Processing, Alessandro Cipriano di Savi Alimentare srl e già fondatore di Eurochef Srl, Silvio Xompero di Margraf spa).

“Grazie all’apporto dei nuovi investitori e soci - spiegano i fratelli Castagna - Dynamopet sarà in grado di compiere tutte le azioni previste dal nostro piano di sviluppo, che porteranno a raggiungere nel 2026 un fatturato di 8 milioni. Con l’aumento di capitale, oltre a completare la realizzazione del nostro laboratorio interno, Dynamopet intende rafforzare ulteriormente la struttura di consulenti per la presentazione dei prodotti ai veterinari in Italia e all’estero, espandere l’e-commerce e implementare una piattaforma digitale curata da Neosperience, che permetterà ai nostri clienti di ricevere la consulenza personalizzata online di un team di esperti. Nelle prossime settimane si unirà, inoltre, alla nostra squadra Marco Verona, professionista con una solida esperienza commerciale in numerose aziende operanti nel settore degli integratori per uso umano, cosmetici, medicinali veterinari e prodotti per l’industria del Pet”.

Grazie al forte investimento in ricerca scientifica e innovazione Dynamopet ha fatto registrare, negli ultimi quattro anni, un avvio molto promettente della campagna di raccolta di capitali lanciata tramite Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per operazioni di equity crowdfunding che permette di investire nelle migliori startup e PMI italiane, confermando il ruolo innovativo nel mercato del pet care, un segmento il cui valore solo in Italia ha sfiorato nel 2021 i 2,4 miliardi di euro (rapporto Assalco Zoomark).

Il 47.5% delle famiglie italiane ha almeno un pet e la quasi totalità di esse è sempre più consapevole dell’esigenza di prodotti naturali sicuri e testati con cui rendere davvero completa e quindi più sana l’alimentazione quotidiana del proprio animale da compagnia. Il mercato dei mangimi per cani e gatti è costantemente in crescita nel 2021 ha raggiunto in Italia 2,4 miliardi euro (+ 8% rispetto al 2020; Fonte: Assalco report - Zoomark 2021).

Il percorso di Dynamopet racconta fin qui della collaborazione con atenei come l’Università Federico II di Napoli e la Columbia University di New York, della pubblicazione dei propri risultati su riviste internazionali quali il Journal of nutritional ecology and food research, della selezione e formazione di una squadra di 15 consulenti, fino al riconoscimento di oltre 500 veterinari italiani che ne prescrivono i prodotti. Dynamopet propone due linee di prodotto.

La prima è veicolata attraverso i veterinari ed è studiata per offrire un valido aiuto all’animale per ritrovare il suo equilibrio naturale nei momenti in cui la salute è messa alla prova. L’altra specialità negli alimenti complementari 'made in Dynamopet' è invece legata all’integrazione naturale quotidiana e personalizzata, per il mantenimento del benessere e della bellezza dell’animale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli