Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • EUR/USD

    1,1945
    +0,0020 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    27.480,31
    -100,75 (-0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    780,50
    -13,83 (-1,74%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

È morto Bo, il cane di Obama, "vero amico e compagno fedele"

·Ufficio centrale HuffPost
·2 minuto per la lettura
È morto Bo, il cane di Obama, "vero amico e compagno fedele"

Barack Obama ha annunciato su Twitter la morte del cane Bo, uno dei suoi due portoghesi d’acqua, scrivendo che la famiglia “ha perso un vero amico e un compagno fedele”.

“Per oltre un decennio Bo è stata una presenza costante e gentile nelle nostre vite, felice di vederci nei nostri giorni buoni, nei nostri giorni cattivi e in tutti gli altri giorni”, afferma postando una foto di sé mentre corre alla Casa Bianca con il quadrupede accanto. “Ha sopportato tutto il trambusto che comporta stare alla Casa Bianca, aveva un gran latrato ma non mordeva, amava saltare in piscina d’estate, era imperturbabile con i bambini, viveva per gli avanzi intorno al tavolo da pranzo e aveva un pelo fantastico”, ricorda. “Era esattamente quello di cui avevamo bisogno ed è stato più di quello che ci aspettavamo, ci mancherà moltissimo”, conclude.

Bo era entrato nella famiglia Obama alla Casa Bianca nell’aprile del 2009, poco dopo l’inizio del primo mandato. Durante la campagna elettorale, il candidato dem aveva promesso alle figlie Sasha e Maila che avrebbero preso un cane dopo il voto, a prescindere dall’esito. Nel 2013 gli Obama accolsero un altro portoghese d’acqua, Sunny.

Poi i Trump interruppero la lunga tradizione del first dog alla Casa Bianca. Ora il testimone di Bo e Sunny è stato preso da Major e Champ, i due pastori tedeschi dei Biden, che hanno annunciato anche l’arrivo di un gatto a breve.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli