Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    52.075,21
    +273,66 (+0,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8663
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4981
    -0,0028 (-0,19%)
     

E ora l’intervista di Meghan Markle con Oprah rovinerà per sempre la reputazione di Kate Middleton?

Di Elisabetta Moro
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Max Mumby/Indigo - Getty Images
Photo credit: Max Mumby/Indigo - Getty Images

From ELLE

E ora, dopo le ultime dichiarazioni di Meghan Markle nella già iconica intervista con Oprah Winfrey, che ne sarà della reputazione di Kate Middleton? Le parole di Meghan riusciranno a scalfire l'aura di perfezione che la duchessa di Cambridge si è pazientemente costruita in questi anni a fianco del principe William? È quello che tutti si stanno chiedendo dopo aver ascoltato la duchessa di Sussex raccontare al mondo il famigerato episodio in cui le due (quasi) cognate hanno litigato per un dettaglio dell'organizzazione del matrimonio. "È stata lei a farmi piangere" ha spiegato Markle contraddicendo le voci maligne sul proprio conto "Era arrabbiata per una questione riguardante i fiori delle damigelle e ha davvero ferito i miei sentimenti". Quindi adesso come la mettiamo?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Certo è triste che l'unica persona direttamente attaccata da Markle durante l'intervista sia proprio Kate. Pur volendo cambiare le cose si continua in realtà a perpetuare una narrazione di rivalità femminile donna-contro-donna che non fa bene a nessuno, ma tant'è. A quanto pare questo sassolino Meghan voleva proprio toglierselo forse perché, come ha spiegato, è stato "l'inizio di tutto". La Duchessa, comunque, ha spiegato che erano giorni di tensione per l'organizzazione e che Middleton si è scusata, che ha addirittura mandato dei fiori con un biglietto e ha poi aggiunto che Kate "è una brava persona", ma basterà a salvare le apparenze? Il problema è che questa storia va a macchiare una reputazione sostanzialmente immacolata: la duchessa di Cambridge è nota come "Perfect Kate" e non a caso. In dieci anni di carriera come (aspirante) principessa mai una sbavatura, una caduta di stile, una polemica."Keep calm and carry on" è il suo mantra, spiega Madame Le Figaro. Kate Middleton sembra l'incarnazione dell'imperturbabilità con il sorriso stampato in faccia, la bocca cucita e, se qualche tabloid esagera, al massimo si va per le vie legali (e si vince). Non ce la vediamo proprio a fare una sfuriata tale da far piangere qualcuno e dunque questo racconto potrebbe far cadere la maschera e mostrare coma la sua perfezione non sia poi così autentica.

Photo credit: Oli Scarff - Getty Images
Photo credit: Oli Scarff - Getty Images

Del resto questa volta anche gli haters più accaniti di Meghan dovranno riconoscere che il suo racconto è troppo ricco di dettagli per essere inventato di sana pianta. La Duchessa è arrivata al punto di accusare Kate Middleton di essere stata in silenzio mentre lei veniva accusata ingiustamente dai tabloid di averla fatta piangere quando era vero il contrario. E ha aggiunto che avrebbe sperato in una dichiarazione pubblica di Kate per correggere l'equivoco, cosa che non è stata fatta. Insomma la palla passa a Middleton e vedremo se questa volta la Contessa si sbottonerà e sceglierà di scusarsi pubblicamente con la cognata. Sarebbe probabilmente l'unico modo per salvare la reputazione e pure il quel che resta del loro rapporto. Perché si sa che dalle peggiori litigate a volte nascono amicizie indistruttibili, ma siamo sicuri che valga anche quando coinvolgi i media di mezzo mondo?