Italia markets open in 3 hours 29 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.435,28
    +138,42 (+0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,1927
    +0,0009 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    15.005,00
    -661,77 (-4,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    348,74
    -21,77 (-5,88%)
     
  • HANG SENG

    26.672,52
    +2,77 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

EasyJet, notizia vaccino anticovid spinge prenotazioni dopo pesanti perdite

di Sarah Young
·1 minuto per la lettura
Velivoli easyJet sulla pista del Terminal 1 durante l'inaugurazione dell'aeroporto Berlino Brandenburgo a Schoenefeld vicino Berlino
Velivoli easyJet sulla pista del Terminal 1 durante l'inaugurazione dell'aeroporto Berlino Brandenburgo a Schoenefeld vicino Berlino

di Sarah Young

LONDRA (Reuters) - Le prenotazioni di easyJet sono balzate del 50% sulle notizie di ieri del vaccino anticovid, in una tregua durante una pandemia che ha fatto registrare alla compagnia aerea britannica il suo primo rosso con perdite annuali di 1,27 mld di sterline.

Il settore europeo dei viaggi è in difficoltà da otto mesi e le perdite di easyJet per i 12 mesi terminati a settembre hanno mostrato la portata dell'impatto della pandemia sulla compagnia.

Ma Johan Lundgren, AD della low cost britannica, ha detto che la domanda per i viaggi resta forte.

"Sappiamo che la gente vorrà viaggiare in futuro. Solo con la notizia del vaccino, ad esempio, lunedì le prenotazioni sono aumentate di circa il 50%", ha detto Lundgren a Bbc radio.

Il titolo di EasyJet è balzato del 45% la scorsa settimana, sostenuto dalle notizie sul vaccino. Alle 10,45 il titolo cala dell'1,7%. Secondo gli analisti di Goodbody il balzo della scorsa settimana non rappresenta "nessuna sorpresa...che è positivo".

La pandemia ha affossato le finanze di easyJet, costringendo l'azienda a contrarre ulteriore debito, rivolgersi agli azionisti per ricevere liquidità extra e a vendere decine di velivoli, ma Lundgren ha oggi rassicurato gli investitori.

"No, riteniamo di trovarci in una buona situazione...in questo momento", ha risposto Lundgren dopo che gli era stato chiesto se easyJet avesse bisogno di raccogliere ulteriori finanziamenti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano/Roma Xxxxx, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)