Italia markets open in 8 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2051
    -0,0036 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    41.187,45
    +3.349,20 (+8,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

EasyJet sbarca a Bergamo, volo giornaliero per Olbia dal 28 maggio

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 feb. (askanews) - EasyJet dal 28 maggio inizierà a volare dall'aeroporto di Bergamo, collegando Olbia con un volo giornaliero, fino al 23 ottobre.

La Lombardia, sottolinea la compagnia aerea, rappresenta un mercato chiave per easyJet, che ha iniziato nel 1998 le operazioni a Malpensa, dove ha successivamente aperto una base nel 2006, basando 21 aeromobili Airbus A319, A320 e A321-Neo. La compagnia, inoltre, è presente a Linate dal 2009. Dalla prossima estate easyJet inizierà ad operare anche all'aeroporto di Bergamo direzione Sardegna. Con l'aggiunta di Bergamo, easyJet arriverà a servire 18 aeroporti italiani portando a 65 le rotte nazionali e internazionali con cui collegherà la regione.

"I segnali per la prossima estate sono positivi - ha dichiarato Lorenzo Lagorio, country manager easyJet Italia - e ci auguriamo di cuore che i continui progressi nei programmi di vaccinazione, in aggiunta alle misure di sicurezza aggiuntive che abbiamo introdotto e a quelle implementate dagli aeroporti, possano incoraggiare gli italiani a prenotare le proprie vacanze con fiducia".

"Annoverare easyJet nella lista dei vettori che saranno parte attiva nel 2021 induce a considerare la fase di ripresa una prospettiva non solo auspicata, ma soprattutto reale, in particolare lungo le rotte su cui si ritiene che la domanda debba crescere - ha spiegato Giacomo Cattaneo, direttore aviation di Sacbo - Il nostro aeroporto ha dimostrato come, una volta ristabilite le condizioni per riprendere a pieno regime la mobilità interregionale e frontaliera, sia pronto a esprimere flussi di passeggeri congrui a giustificare l'impegno operativo. Ci aspettiamo, anche in forza della posizione baricentrica che rende lo scalo bergamasco comodamente accessibile da Milano a tutto l'est della Lombardia, che nei prossimi mesi il movimento passeggeri rifletta il ritorno all'abitudine a volare".