Italia Markets close in 1 hr 10 mins

Ecco The Modern Artisan, la collezione eco-sostenibile del Principe Carlo

Matia Venini
·2 minuto per la lettura
Ecco The Modern Artisan, la collezione eco-sostenibile del Principe Carlo
Ecco The Modern Artisan, la collezione eco-sostenibile del Principe Carlo

Il gruppo italiano Yoox ha collaborato con The Prince’s Foundation per realizzare 18 capi sartoriali coniugando sostenibilità e analisi dei dati

È una collezione letteralmente principesca quella lanciata da Yoox-Net-A-Porter. L’azienda italiana attiva nel settore delle vendite online di moda, lusso e design ha infatti creato una linea esclusiva di abiti in collaborazione con The Prince’s Foundation, l’associazione di beneficienza del Principe Carlo. Il progetto, denominato The Modern Artisan, ha visto la partecipazione di dieci studenti, sei del Politecnico di Milano e quattro diplomati in tecniche artigianali tradizionali in Scozia.

IN ONORE DI LEONARDO

La collezione celebra due anniversari: i 20 anni di Yoox e i 5 secoli dalla morte di Leonardo da Vinci. L’inventore italiano è stato scelto come tema del progetto soprattutto per la sua capacità di tenere insieme mondi diversi, così come hanno dovuto fare gli studenti coinvolti: coniugare il genio di Leonardo con le esigenze della contemporaneità, come, ad esempio, l’eco-sostenibilità. La fondazione di Sua Altezza Reale il Principe del Galles infatti è da sempre impegnata a sostegno della produzione artigianale nel rispetto dell’ambiente.

LA PRODUZIONE

I sei studenti dell’ateneo milanese hanno disegnato gli abiti, mentre i quattro alunni scozzesi si sono occupati della realizzazione. Il risultato è una collezione di 18 pezzi, 10 per donna e 8 per uomo, realizzati con materiali naturali e organici di alta qualità, provenienti da fornitori selezionati secondo principi sostenibili. Nessun filato sintetico quindi, ma solo cashmere e lana di origine scozzese e seta ecologica made in Italy.

ANALISI DEI DATI

Il progetto The Modern Artisan unisce moda e tecnologia. I capi infatti sono stati realizzati tenendo conto dei gusti dei clienti di Yoox, raccolti attraverso un’analisi dei dati dell’e-commerce compiuta in cinque anni su oltre quattro milioni di utenti. I capi sono in vendita su tutti i canali del gruppo Yoox: quello omonimo, Net-A-Porter, Mr. Porter e The Outnet.

“BISOGNA RISCOPRIRE IL RUOLO DELLA NATURA”

Secondo quanto riportato dall’agenzia di informazione francese Afp, il Principe Carlo si è detto estremamente impressionato dal risultato finale del progetto: “La chiave è quella di riscoprire il ruolo della natura e la provenienza dei materiali naturali. È una follia avere questo approccio che prende, fa e getta via”.