Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.202,53
    -12,41 (-0,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Ecomondo, bene Italia su economia green, maglia nera discariche

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Rimini, 9 nov. (askanews) - "L'Europa è al corrente dei livelli di riciclo che rendono l'Italia un'eccellenza per l'economia circolare così come è peggiore sul versante delle discariche, con un alto tasso d'infrazioni e multe. Noi siamo sempre a disposizione se si vuole venire a dialogare per cercare insieme un rimedio a questa situazione". Lo ha detto il capo unità direzione generale dell'Ambiente della Commissione europea, Mattia Pellegrini, che a Ecomondo di Rimini ha messo in cuce luci e ombre sulla gestione dei rifiuti in Italia, con regioni virtuose - i livelli raggiunti dal Veneto sono più alti di qualunque altro Paese Europeo - e alti tassi di conferimenti in discarica concentrati al Sud del Paese.

Al dibattito promosso dal Conou, Consorzio nazionale oli usati a Rimini, è stato lanciato un appello alle istituzioni anche da parte del presidente di Legambiente Stefano Ciafani: "Per rispettare gli obiettivi europei e proseguire verso gli obiettivi del Green deal, del Next generation Eu e del Repower Eu, e soprattutto per rendere l'industria sempre più competitiva - ha spiegato - l'Italia non può sottovalutare l'economia circolare, soprattutto in contesto di emergenza climatica. E' fondamentale che le istituzioni italiane abbiano un protagonismo diverso sull'economia circolare. Dobbiamo, con tutte le istituzioni, essere interessati ad aiutare le imprese migliori a fare sempre meglio e sostenerne altre a diventare eccellenza". (segue)