Italia markets close in 7 hours 37 minutes
  • FTSE MIB

    23.279,05
    +14,19 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.408,17
    -255,33 (-0,86%)
     
  • Petrolio

    60,08
    -0,56 (-0,92%)
     
  • BTC-EUR

    40.904,61
    +2.266,66 (+5,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,74
    +0,09 (+0,01%)
     
  • Oro

    1.717,20
    -5,80 (-0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,2018
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     
  • HANG SENG

    29.095,86
    -356,71 (-1,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.712,49
    +5,87 (+0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8647
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,1035
    +0,0017 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,5226
    -0,0005 (-0,04%)
     

Economia circolare: all'Italia erlargiti 157 milioni di euro in finanziamenti agevolati e 62,8 in contributi alla spesa.

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

I finanziamenti che la transizione verso l’economia circolare porta in dote a livello europeo sono sostanziosi con 454 miliardi di euro di fondi strutturali e di investimento per oltre 500 programmi in tutto il continente, più 183 miliardi di cofinanziamenti nazionali da parte degli Stati membri (637 miliardi in totale), cui si aggiungono i 26 a carico del bilancio dell’Unione Europea e i 7,5 dell’EIB-European Investment Bank dedicati al fondo europeo per gli investimenti strategici. Ciliegina sulla torta, i 900 miliardi stanziati dalla Commissione Europea con il cosiddetto Recovery Plan. Questi i numeri che emergono dal primo Circular Economy Report 2021 redatto da Energy&Strategy Group - School of Management Politecnico di Milano. Quanto all’Italia, oltre ai 4,24 miliardi di euro per investimenti pubblici stanziati con la Legge di Bilancio 2020 a favore del Green New Deal, in cui rientrano anche interventi di economia circolare, a giugno il MISE ha avviato il finanziamento alle imprese per la riconversione delle attività produttive verso un modello circolare: 157 milioni di euro in finanziamenti agevolati e 62,8 in contributi alla spesa. Non molto, ma un primo passo.