Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.060,52
    -140,15 (-0,41%)
     
  • Nasdaq

    13.901,73
    -150,61 (-1,07%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2034
    +0,0053 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    46.033,68
    -563,62 (-1,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.247,84
    -51,12 (-3,94%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.164,47
    -21,00 (-0,50%)
     

Economia circolare: Etica Sgr sostiene la moda sostenibile di armadioverde

Leo Campagna
·3 minuto per la lettura
Economia circolare: Etica Sgr sostiene la moda sostenibile di armadioverde
Economia circolare: Etica Sgr sostiene la moda sostenibile di armadioverde

a|impact, il fondo chiuso promosso da Avanzi e da Etica Sgr, sostiene armadioverde il primo marketplace italiano della moda second hand che si propone di ridurre i consumi e il nostro impatto sull’ambiente

Si chiama a|impact il fondo chiuso promosso da Avanzi e da Etica Sgr che supporta lo sviluppo e la crescita di PMI e startup innovative con la missione di generare impatto sociale, ambientale e culturale positivo sulla collettività. Il fondo prosegue nel sostenere l’economia circolare e investe sulla moda sostenibile. Ha infatti giocato un ruolo fondamentale nella raccolta di 2,6 milioni di euro a favore di armadioverde, il primo marketplace italiano della moda second hand che si propone di ridurre i consumi e il nostro impatto sull’ambiente partendo dalla vita di tutti i giorni.

Il 99,9% DEI VESTITI RIUTILIZZATI

Nel 2020 il fatturato di armadioverde ha registrato un forte incremento generando una movimentazione media di circa 6.000 capi al giorno, un numero totale di capi spediti di circa 250mila unità e, soprattutto, un 99,9% di vestiti riutilizzati (venduti, riciclati o dati in beneficienza). “La sostenibilità è uno dei valori fondanti di armadioverde e, grazie all’ottimo lavoro del nostro advisor Growth Capital, la società può annoverare tra i nuovi soci a|impacte con cui svilupperemo interessanti progetti ad elevato impatto sociale già pronti a vedere la luce e che siamo impazienti di realizzare”, ha dichiarato David Erba, CEO e cofondatore di armadioverde.

OCCUPARSI DI TUTTO L’ITER LOGISTICO AL POSTO DEL CLIENTE

Sin dal 2015, anno di fondazione di armadioverde, la mission dei fondatori, David Erba ed Eleonora Dellera, è sempre stata la sostenibilità fornendo agli utenti la possibilità di vivere un’esperienza di shopping sostenibile, senza sforzo e imperniata sui principi dell’economia circolare. L’aspetto che contraddistingue l’unicità di armadioverde consiste nell’occuparsi, a differenza di altre rinomate app, di tutto l’iter logistico al posto del cliente: è infatti una piattaforma full service dove gli utenti possono rinnovare il proprio guardaroba, sia vestiti che accessori. Il tutto senza dover preoccuparsi di seguire l’intero processo di compravendita: dal ritiro gratuito a domicilio, al controllo qualità, dall’acquisto immediato degli articoli selezionati allo scatto delle foto, dalla pubblicazione on-line alla consegna a casa e a un meticoloso servizio clienti che garantisce loro tranquillità evitandogli perdite di tempo.

INNOVAZIONE DIGITALE, TECNOLOGICA E AMBIENTALE

“Grazie all’innovazione digitale, tecnologica e ambientale delle dinamiche virtuose armadioverde sta accelerando la sua rivoluzione del settore della moda second hand”, ha dichiarato Matteo Bartolomeo, CEO di a|impact, che poi ha aggiunto: “Abbiamo inoltre individuato con soci e management ulteriori aree di sviluppo e progetti verticali che faranno di armadioverde un’impresa e un brand internazionale della moda sostenibile a 360 gradi”.

IL FONDO DI VENTURE CAPITAL AVANZI ETICA SICAF EUVECA SPA

Il fondo di Venture Capital a impatto, a|impact – Avanzi Etica SICAF EUVECA SPA, è promosso dal socio di maggioranza Avanzi, leader in Italia nella ricerca, policy advice e consulenza in materia di innovazione sociale, ambientale e culturale, e da Etica Sgr, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Etica. Gli investitori istituzionali sono Banca Etica e Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore mentre l’Advisor della Sicaf è a|cube, incubatore leader in Italia nell’affiancamento allo sviluppo di startup e progetti imprenditoriali a forte valore sociale, ambientale e culturale.