Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.586,88
    -58,96 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,65 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,03 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • Petrolio

    88,53
    -0,01 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    22.685,92
    -250,77 (-1,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • Oro

    1.792,40
    -14,50 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0187
    -0,0063 (-0,61%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,90 (+0,14%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.725,39
    -29,21 (-0,78%)
     
  • EUR/GBP

    0,8431
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9789
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3164
    -0,0018 (-0,13%)
     

Edf, costo nazionalizzazione oltre 8 mld secondo fonti, titolo balza

Il logo di Electricite de France ( EDF ) sulla facciata della sede centrale a Parigi

PARIGI (Reuters) - Edf è in rialzo a Parigi, dopo che due fonti hanno riferito a Reuters che il governo francese è pronto a pagare più di 8 miliardi di euro per riportare il colosso energetico sotto il pieno controllo statale.

Il titolo ha segnato un rialzo del 6% già a inizio seduta, registrando la performance migliore sull'indice francese SBF-120, in calo dello 0,8%.

Una delle fonti ha detto che il costo della restante quota del 16% che lo stato francese non possiede potrebbe arrivare a quasi 10 miliardi di euro, tenendo conto dei bond convertibili in circolazione e di un premio rispetto ai prezzi correnti di mercato.

Edf e il ministero dell'Economia non hanno commentato.

Il governo francese, che detiene già l'84% di Edf, ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe nazionalizzato la società, per avere un maggiore controllo sul rilancio del gruppo indebitato, in difficoltà a causa della crisi energetica europea.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli