Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.920,16
    +606,49 (+1,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Editoria, Mollicone: "Moles raccoglie appello Fdi a difesa settore: sì a ulteriore credito d'imposta carta"

·1 minuto per la lettura

"In occasione dell’iniziativa del 'lunedì letterario organizzata dalla Fondazione Farefuturo, ho presentato il mio libro 'L’Italia in scena'. Un momento di racconto delle battaglie parlamentari che si sono susseguite durante questa legislatura. Tra queste, quella in difesa dell'editoria nazionale: un tema legato al cambio di scenario del passaggio al digitale. Un impegno che ha visto la proposta del fondo per innovazione e l’editoria e il rifinanziamento del credito imposta della carta". Così il deputato di Fdi Federico Mollicone.

"La conferenza - spiega - è stata anche occasione per un appello per la creazione di un osservatorio permanente tra le categorie delle aziende editoriali e con i competitor, per difendere l’editoria nazionale e trovare sintesi tra le parti. Appello che è stato raccolto dal Sottosegretario all’Editoria Moles, che ha annunciato un ulteriore credito d'imposta straordinario per la carta. L’evento, ha visto la partecipazione del Presidente Adolfo Urso, del Sottosegretario all’Informazione ed editoria Giuseppe Moles, del Vice Presidente Confindustria Radio e tv Francesco Dini e del Presidente Fieg Andrea Riffeser Monti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli