Italia Markets open in 7 hrs 39 mins

Edizione: in arrivo un cambio ai vertici nella holding dei Benetton, in uscita l’ad Patuano

simone borghi

Probabile cambiamento ai vertici della governance di Edizione, la holding della famiglia Benetton. Secondo La Stampa, l’attuale amministratore delegato, Marco Patuano, non sarà confermato nel suo incarico in occasione dell’assemblea degli azionisti del prossimo 24 giugno e si avvia all’uscita. Quel giorno i quattro rami della famiglia Benetton dovranno eleggere i componenti del consiglio di amministrazione, giunto alla scadenza dei tre anni.

È stato proprio Luciano Benetton, il patriarca di famiglia, ad anticipare in un’intervista a Repubblica il ricambio alla guida: “A sostituire Marco Patuano non sarà un Benetton. Non le faccio ancora il nome ma le posso dire che sarà un interno”. Le opzioni sono diverse anche se le ultime indiscrezioni riportano il nome dell’attuale direttore generale Carlo Bertazzo, manager di lungo corso a Treviso che ha affiancato prima Gianni Mion e poi Patuano.

In ogni caso un cambio essenziale per Edizione che sta cercando una nuova strategia. Il mandato a Patuano era infatti quello di diversificare anche internazionalizzando la holding. Dopo l’acquisizione di Autostrade per l’Italia, degli aeroporti di Roma e Nizza, di Autogrill, sotto la guida di Patuano si sono aggiunte le autostrade spagnole e sudamericane di Abertis e le torri tlc di Cellnex. Inoltre, Edizione è salita al 4% in Generali (dove Luciano Benetton riapre il fronte comune con Caltagirone, Del Vecchio e Mediobanca).

Nuove opportunità si profilano per Patuano, anche la possibilità di tornare nel mondo delle telecomunicazioni. Il manager, che vanta nel curriculum 26 anni in Tim fino a diventarne ad, potrebbe essere tra i candidati alla guida di Sky, in procinto di lanciare ad ottobre un servizio di banda ultra-larga insieme a Open Fiber.