Italia markets open in 8 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0176
    -0,0074 (-0,72%)
     
  • BTC-EUR

    22.851,09
    -91,70 (-0,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Edtech, la piattaforma ucraina Preply chiude round da 50 milioni

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 lug. (askanews) - La piattaforma edtech Preply, fondata in Ucraina nel 2012, ha annunciato un aumento di capitale di 50 milioni di dollari. Il round è stato guidato da Owl Ventures e ha visto la partecipazione dei precedenti investitori. L'aumento di capitale porta il fundraising totale di Preply a 100 milioni di dollari. A oggi Preply conta oltre 400 dipendenti di 58 nazionalità diverse in 30 Paesi con una comunità internazionale di 32.000 insegnanti che insegnano oltre 50 lingue.

Kirill Bigai, co-fondatore e CEO di Preply, si è detto "davvero orgoglioso di ciò che il team di Preply ha ottenuto. Con questo finanziamento prevediamo di accrescere la nostra presenza negli Stati Uniti e in Europa e di fare evolvere la piattaforma con la tecnologia dell'Intelligenza Artificiale: grazie a matching smart, gli studenti potranno trovare con più facilità gli insegnanti adatti alle proprie esigenze, sempre con l'obiettivo di creare la più grande comunità di apprendimento delle lingue al mondo". Ross Darwin, Principal di Owl Ventures, ha spiegato di essere "entusiasta di come Preply continui a crescere sul mercato consumer ma allo stesso tempo sia riuscita anche a cogliere le opportunità del mondo B2B, dove le aziende fanno sempre più affidamento a team internazionali e quindi ricorrono a strumenti per l'apprendimento delle lingue".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli