Italia markets close in 4 hours 19 minutes
  • FTSE MIB

    24.435,85
    -5,03 (-0,02%)
     
  • Dow Jones

    33.849,46
    -497,57 (-1,45%)
     
  • Nasdaq

    11.049,50
    -176,86 (-1,58%)
     
  • Nikkei 225

    28.027,84
    -134,99 (-0,48%)
     
  • Petrolio

    79,30
    +2,06 (+2,67%)
     
  • BTC-EUR

    15.898,79
    +157,53 (+1,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    389,99
    +9,70 (+2,55%)
     
  • Oro

    1.771,10
    +15,80 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,0382
    +0,0038 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.963,94
    -62,18 (-1,54%)
     
  • HANG SENG

    18.204,68
    +906,74 (+5,24%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.945,06
    +9,55 (+0,24%)
     
  • EUR/GBP

    0,8636
    -0,0008 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    0,9859
    +0,0046 (+0,47%)
     
  • EUR/CAD

    1,3964
    +0,0014 (+0,10%)
     

Educazione Finanziaria, ampia partecipazione agli eventi Poste

(Adnkronos) - Sono stati circa 2mila gli iscritti agli eventi organizzati da Poste Italiane nel corso del mese dell’Educazione Finanziaria, diversamente suddivisi per fasce d’età (16% tra i 18 e i 35anni; 40% tra 36 e 55; 25% nella fascia 56-65anni; 20% over 65) e con una prevalenza di lavoratori dipendenti (52%), piuttosto che pensionati (24%), professionisti e autonomi (10%), studenti -casalinghe (14%).

In tutto sono stati realizzati 8 webinar online e un evento in presenza nell’Ufficio Postale di Piazza San Silvestro a Roma, organizzato in occasione della “Giornata Dell’Educazione Assicurativa” con un convegno dal titolo “L'individuazione dei rischi che si corrono nel corso della vita e l'assicurazione”. Gli incontri online, invece, hanno riguardato diverse tematiche, ovvero “La previdenza”, “La protezione”, “Il Risparmio e gli Investimenti”, “La gestione del credito”, “Il passaggio generazionale”, e, nello specifico, nel Convegno Web del 27 ottobre, durante la “Settimana dell’Educazione Previdenziale”, si è trattato de “Il sistema previdenziale e le forme di previdenza complementare”.

Durante gli eventi i partecipanti hanno fatto diverse domande, quasi sempre contestualizzate rispetto all’attuale momento storico che stiamo attraversando. Ad esempio, come superare le preoccupazioni legate alle attuali % d’inflazione e, quindi, capire come gestire al meglio i propri risparmi e investirli in maniera corretta, oppure come superare dubbi e incertezze sul domani, e quindi il tema della protezione dai rischi e del proprio futuro previdenziale (a qualsiasi età lavorativa) o dei figli/nipoti. Qualche domanda è giunta anche su come scegliere il giusto finanziamento o su come poter gestire al meglio il passaggio generazionale e quindi essere dei “buoni antenati”.

Da aprile 2019 a ottobre 2022, Poste Italiane ha realizzato oltre 220 eventi di Educazione Finanziaria raggiungendo così oltre 50mila cittadini.