Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.817,79
    +1.312,62 (+3,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Effetto Draghi sui Btp: tasso decennale cade a minimi 2 settimane

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 feb. (askanews) - Brusco e netto effetto di calmieramento sui titoli di Stato dell'Italia, dalla convocazione per questa mattina di Mario Draghi da pate del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sulla crisi di governo.

Allo 0,57% i rendimenti dei Btp a 10 anni sono caduti ai minimi da due settimane a questa parte negli scambi mattutini. Mentre il loro differenziale rispetto ai tassi dei Bund tedeschi equivalenti, il famigerato spread si stringe nettamente a 105 punti base, secondo Mts, con una dinamica sostanzialmente invariata dei tassi tedeschi.

Le emissioni governative italiane spiccano nella seduta per il loro netto calo dei tassi a fronte di un quadro invariato o di lievi rialzi su quelle degli altri Paesi dell'area euro. Su questo tip di titoli i rendimenti si muovono nella direzione specularmente opposta al prezzo: calano quando il prezzo sale, e viceversa. La crisi di governo aveva portato i assi sui Btp decennali fino allo 0,70% nel corso della crisi, sui massimi da quasi tre mesi.

Intanto si è azzerato il rendimento dei Btp a 5 anni, con un differenziale che cala a 69 punti base, mentre sui Btp a 2 anni i tassi calano al meno 0,37% con uno spread limitato a 32 punti base.