Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.708,27
    +573,28 (+1,97%)
     
  • Nasdaq

    11.056,04
    +226,54 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9731
    +0,0134 (+1,39%)
     
  • BTC-EUR

    20.046,34
    +275,24 (+1,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    444,46
    +15,67 (+3,66%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.721,87
    +74,58 (+2,04%)
     

EIG acquisirà il 25% dell'intera attività globale upstream di Repsol nel quadro di una nuova partnership

Il portafoglio upstream su larga scala e di qualità elevata fornisce energia affidabile a supporto della domanda in aumento

WASHINGTON, September 07, 2022--(BUSINESS WIRE)--EIG, investitore istituzionale leader nei settori dell'energia e delle infrastrutture globali, oggi annuncia la sigla di un accordo definitivo con Repsol S.A. ("Repsol") relativo all'acquisizione di una quota del 25% in Repsol Upstream, una società di esplorazione e produzione ("E&P") globale costituita di recente che comprende l'intera attività mondiale upstream del petrolio e del gas di Repsol. Grazie a questa partnership strategica, Repsol disporrà del capitale iniziale per aumentare gli investimenti nella transizione energetica, in particolare a supporto della crescita nei segmenti della produzione di energia rinnovabile, di combustibili rinnovabili e di prodotti circolari dell'azienda.

In base ai termini dell'accordo, la sussidiaria Breakwater Energy, di nuova costituzione e interamente controllata da EIG, acquisirà la partecipazione del 25% in Repsol Upstream con il versamento complessivo di circa 4,8 miliardi di dollari USA, debiti inclusi, mentre Repsol deterrà il restante 75%, pari a un valore aziendale totale di circa 19,0 miliardi di dollari per Repsol Upstream. Repsol controllerà il pacchetto di maggioranza della società e consoliderà quest'ultima nei propri conti.

Repsol Upstream è un'azienda E&P leader mondiale nel settore del gas che sarà proprietaria, occupandosi anche della gestione, del portafoglio di Repsol di asset upstream diversificato a livello globale, con attività lucrative e resilienti incentrate nei principali centri regionali, con una particolare attenzione agli Stati Uniti. Secondo le previsioni, Repsol Upstream produrrà l'equivalente di circa 590.000 barili di petrolio al giorno nel secondo semestre del 2022, con riserve accertate e probabili pari all'equivalente di 2,3 miliardi di barili al 31 dicembre 2021, di cui circa il 70% costituito gas. Alla stessa data, Repsol Upstream deteneva anche risorse contingenti pari all'equivalente di 3,8 miliardi di barili.

L'azienda si è impegnata a promuovere la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra (GHG) adottando inizialmente gli obiettivi già prefissati di Repsol, tra cui una riduzione del 75% dell'intensità di carbonio entro il 2025, rispetto alla linea di base del 2016, e la messa in pratica di un piano di decarbonizzazione, tra cui lo sviluppo di nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra a breve e medio termine. L'azienda gestisce inoltre un'attività di esplorazione verde mirata a progetti di cattura e stoccaggio del carbonio (CCS), geotermici e di stoccaggio dell'idrogeno.

Repsol Upstream manterrà le risorse umane e il team manageriale attuali dell'azienda. La società prevede di trarre vantaggio dall'esperienza di Repsol come operatore upstream di riferimento, oltre che dalla competenza di EIG in materia di debito globale e di mercati di equity capital e dell'esperienza upstream in particolare negli Stati Uniti, nel Mare del nord, in Brasile e nell'Asia-Pacifico. Repsol Upstream beneficerà anche della recente competenza di EIG generata dal successo della sua formazione, trasformazione e quotazione in Borsa di Harbour Energy. Secondo EIG, la transazione colloca Repsol Upstream su un percorso verso la futura liquidità del mercato; sia Repsol che EIG prevedono il potenziale per la quotazione dell'attività negli Stati Uniti a partire dal 2026, previe condizioni di mercato favorevoli.

"Alla base di ogni nostra decisione vi è la transizione energetica, e siamo entusiasti di collaborare con un leader mondiale del calibro di Repsol a questa fantastica opportunità di promuovere il cambiamento del settore", è stata la dichiarazione del presidente e CEO di EIG, R. Blair Thomas. "La valutazione dell'impatto ESG è incorporata nelle funzioni basilari di investimento e di gestione del portafoglio di EIG, e siamo entusiasti di collaborare con Repsol, operatore di altissimo livello nonché leader nella transizione energetica, sempre basandoci sulle migliori pratiche ESG del settore. Mentre il mondo cerca di raggiungere il doppio obiettivo della decarbonizzazione e dell'affidabilità, riteniamo che questa partnership parta dai presupposti appropriati per contribuire a rispondere alla crescente domanda globale di energia accessibile, efficiente e sicura".

"La nostra ambizione è guidare la transizione energetica, e questo accordo pionieristico ci permette di conservare la direzione strategica dell'unità upstream e, al contempo, di promuovere la trasformazione dell'azienda e del suo profilo multi-energetico, per arrivare alle zero emissioni nette entro il 2050", è stato il commento di Josu Jon Imaz, CEO di Repsol.

Come parte della transazione, EIG avrà il diritto di nomina di due degli otto amministratori del CdA di Repsol Upstream; quattro saranno scelti da Repsol e i restanti due saranno amministratori esterni. EIG dispone inoltre del diritto di nomina di due dirigenti senior nel team manageriale di Repsol Upstream, uno in qualità di responsabile ESG e l'altro come responsabile di progetti speciali, tra cui la preparazione per l'IPO.

La transazione dovrebbe essere perfezionata entro i prossimi sei mesi, previo il soddisfacimento delle consuete condizioni di chiusura.

Goldman Sachs & Co LLC e J.P. Morgan hanno agito da consulenti finanziari di EIG nell'ambito della transazione. Goldman Sachs & Co LLC, J.P. Morgan e Lazard sono i consulenti per i mercati di capitali nell'ambito degli aspetti finanziari della transazione. Latham & Watkins è il consulente legale di EIG.

Informazioni su EIG
EIG è tra i principali investitori istituzionali nei settori globali delle infrastrutture e dell'energia, con 24,0 miliardi di dollari USA in gestione al 30 giugno 2022. EIG è specializzata negli investimenti privati in infrastrutture energetiche e correlate all'energia in tutto il mondo. Nella sua storia lunga 40 anni ha investito oltre 41,5 miliardi di dollari nel settore energetico tramite più di 387 progetti o aziende in 38 paesi di sei continenti. Tra i clienti di EIG figurano molti dei più importanti piani pensionistici, società di assicurazioni, fondi di dotazione, fondazioni e fondi sovrani di Stati Uniti, Asia ed Europa. EIG ha sede a Washington, D.C., e uffici a Houston, Londra, Sydney, Rio de Janeiro, Hong Kong e Seul. Per ulteriori informazioni visitare il sito web di EIG www.eigpartners.com.

Informazioni su Repsol
Repsol è una società multienergetica globale che promuove la transizione del settore con l'ambizioso obiettivo delle zero emissioni nette entro il 2050. Presente in tutta la catena di valore dell'energia, la società impiega 24.000 collaboratori nel mondo e distribuisce i suoi prodotti a circa 24 milioni di clienti in circa 100 paesi.

Per arrivare alle zero emissioni nette entro il 2050, Repsol sta implementando un modello integrato di tecnologie di decarbonizzazione basato su maggiore efficienza, ulteriore capacità di generazione di energia rinnovabile, produzione di combustibili a ridotte emissioni di carbonio, sviluppo di nuove soluzioni per i clienti, economia circolare e promozione di progetti totalmente innovativi per ridurre l'impronta di carbonio del settore.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20220906006129/it/

Contacts

Media
EIG
FGS Global
Kelly Kimberly / Brandon Messina
+1 212-687-8080
EIG-SVC@sardverb.com

Repsol
+34 91 753 8787
prensa@repsol.com