Italia markets close in 9 minutes
  • FTSE MIB

    24.059,38
    -5,67 (-0,02%)
     
  • Dow Jones

    30.980,45
    -272,68 (-0,87%)
     
  • Nasdaq

    11.251,65
    -136,85 (-1,20%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,60
    +0,39 (+0,35%)
     
  • BTC-EUR

    27.751,50
    -826,39 (-2,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    652,25
    -21,12 (-3,14%)
     
  • Oro

    1.841,40
    +0,20 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0555
    -0,0032 (-0,31%)
     
  • S&P 500

    3.862,56
    -38,23 (-0,98%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.650,59
    +10,04 (+0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8472
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0294
    +0,0001 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,3550
    -0,0019 (-0,14%)
     

Elezioni Quirinale, il capo politico del Movimento 5 Stelle frena sull'ipotesi Casini

·1 minuto per la lettura
Quirinale Conte Casini
Quirinale Conte Casini

Alle elezioni del capo dello Stato manca sempre meno e nel Movimento 5 Stelle è tempo di fare un bilancio sui possibili nomi da portare al Colle. Tra questi in particolare, vi è quello della senatrice a vita Liliana Segre.

Tra i nomi che sarebbero circolati nei giorni scorsi vi sarebbe anche quello di Pierferdinando Casini. Fonti dei cinque stelle, informano a tale proposito ad Adnkronos che l’ex premier avrebbe posto un freno, manifestando anche dei dubbi al riguardo.

Quirinale Conte Casini, cosa potrebbe accadere in caso di candidatura di Silvio Berlusconi

Nel frattempo tiene banco un’altra questione vale a dire cosa potrebbe succedere nel caso in cui Silvio Berlusconi dovesse proseguire nella sua candidatura. Una fonte vicina ai vertici del Movimento, si legge sempre da Andnkronos, ha informato che non sarebbe esclusa “una nostra uscita dall’Aula nelle prime tre chiame”.

Quirinale Conte Casini, quali sono i nomi sui quali si starebbe discutendo

Oltre al nome di Liliana Segre, i pentastellati starebbero ragionando su alcuni profili di rilievo. Il primo sarebbe quello di Paola Severino, ministro della Giustizia nel Governo Monti. Altro nome discusso sarebbe invece quello di Andrea Riccardi, fondatore della comunità di Sant’Egidio e già ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione sempre per il Governo Monti.

Quirinale Conte Casini, Rosy Bindi: “Auspico che PD e M5S convergano sul premier Draghi”

Intanto Rosy Bindi, intervenuta alla trasmissione “Otto e mezzo” in onda su La7 ha affermato: “Vedo incertezze da parte del Pd e dei 5S: il mio auspicio è che convergano sul presidente Draghi perché se è una risorsa meglio che lo sia al Quirinale per 7 anni che per 12 mesi scarsi a Palazzo Chigi”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli