Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.304,30
    -1.602,29 (-3,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Elkann: presto nomine manager Stellantis, nel team 25% sarà donna

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 apr. (askanews) - Un quarto dei manager che guideranno Stellantis sarà donna. Lo ha assicurato il presidente John Elkann, sottolineando che "dopo la nomina del top management a gennaio stiamo ultimando le nomine per le posizioni di leadership, al fine di creare un team ben equilibrato tra Fca e Psa, e sono lieto di annunciare che un quarto di questi ruoli sarà ricoperto da donne".

"Stiamo lavorando - ha spiegato il presidente all'assemblea degli azionisti - affinchè Stellantis abbia la migliore organizzazione possibile, con leader capaci e talentuosi che sappiano portare punti di vista differenti e siano accomunati dalla stessa apertura al cambiamento. Le esperienze di queste prime fasi mi rendono molto fiducioso verso il futuro e i risultati straordinari che potremo raggiungere insieme".

Come azienda "faremo il possibile per integrare gli ambiziosi impegni Esg nella nostra strategia e rendere i nostri obiettivi di crescita compatibili con le pratiche di sviluppo sostenibile. Questo approccio scaturisce dalla nostra volontà di sostenere l'ambiente, di favorire un'economia decarbonizzata, impegnando la nostra organizzazione a perseguire l'azzeramento del carbonio nei nostri prodotti e nel nostro impatto ambientale".

"Sul piano della nostra attenzione al sociale - ha aggiunto Elkann - crediamo fermamente nell'importanza dell'istruzione, un'area in cui supportiamo e promuoviamo numerose iniziative nelle nostre comunità. Tra queste, l'ambizioso e innovativo progetto del 'Science gateway' avviato insieme al Cern di Ginevra, che ogni anno accoglierà oltre 300mila persone interessate a studiare e scoprire le meraviglie della scienza in ogni suo aspetto, dall'universo alla fisica delle particelle".

Glv