Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.992,67
    -277,17 (-1,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Elon Musk e Jeff Bezos hanno perso 120 miliardi di dollari nel 2022

(Adnkronos) - Le dieci persone più ricche del mondo, incluso il CEO di Tesla Elon Musk e quello di Amazon Jeff Bezos, hanno perso un totale di 250 miliardi di dollari nei primi sei mesi del 2022. Bezos e Musk insieme hanno visto i loro patrimoni crollare di 120 miliardi di dollari da gennaio a giugno. Secondo l'indice dei miliardari di Bloomberg, quasi tutti i nomi presenti nella top 10 hanno sofferto per quello che è stato il peggior periodo per la Borsa dagli anni '70 del secolo scorso. Nella lista c'è anche Bill Gates, e la perdita totale è quantificabile come l'1,2% dell'economia USA. Le azioni di Tesla sono scese del 43% nel 2022, mentre quelle di Amazon sono giù del 35%. Solo i due indiani in lista, Gautam Adani e Mukesh Ambani, hanno visto il loro netto aumentare, rispettivamente a 22.1 miliardi il primo e 3.05 il secondo. Adani è il proprietario della più grande miniera di carbone dell'India, che ha enormemente tratto vantaggio dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, così come il complesso di raffineria di Ambani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli