Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.277,49
    +70,07 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    33.692,36
    -89,12 (-0,26%)
     
  • Nasdaq

    11.090,10
    +8,09 (+0,07%)
     
  • Nikkei 225

    27.901,01
    +326,58 (+1,18%)
     
  • Petrolio

    70,30
    -1,16 (-1,62%)
     
  • BTC-EUR

    16.252,95
    -183,82 (-1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    403,28
    -2,97 (-0,73%)
     
  • Oro

    1.810,10
    +8,60 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0553
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    3.960,03
    -3,48 (-0,09%)
     
  • HANG SENG

    19.900,87
    +450,64 (+2,32%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.942,62
    +21,35 (+0,54%)
     
  • EUR/GBP

    0,8591
    -0,0034 (-0,39%)
     
  • EUR/CHF

    0,9849
    -0,0035 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,4378
    +0,0032 (+0,23%)
     

Elton John premiato dal presidente Biden per il suo impegno contro l’AIDS

Elton John riceve una medaglia dal presidente americano Joe Biden, a seguito di uno show alla Casa Bianca.

Il rocker era stato invitato dal leader democratico e dalla First Lady Jill Biden a esibirsi all’evento A Night When Hope and History Rhyme, tenutosi sui terreni del South Lawn nel weekend.

Dopo il concerto, Biden ha consegnato a Elton la National Humanities Medal per la sua straordinaria carriera, ma anche per il suo impegno contro l’HIV/AIDS attraverso la sua Elton John AIDS Foundation.

«Durante tutta la sua carriera, Elton ha trovato una voce per se stesso, ma anche per gli altri - ha detto Biden -. Con la sua speranza, ha fatto la storia per innumerevoli persone della nostra nazione. E questa notte è dedicata proprio a questo. Elton ha spesso parlato di come la musica americana abbia cambiato la sua vita e di come generi e suoni diversi abbiano influenzato la sua musica e la sua immaginazione. È chiaro che la musica di Elton abbia cambiato le nostre vite».

Elton, visibilmente commosso dalla sorprendente presentazione, ha risposto: «Ho appena detto alla First Lady: solitamente non mi sbalordisco, ma oggi sono sbalordito e onorato da questo incredibile premio dagli Stati Uniti d'America. Ne farò tesoro e mi farà raddoppiare i miei sforzi per far sì che questa malattia scompaia», ha insistito il 75enne. «La vostra gentilezza - la gentilezza dell'America nei miei confronti come musicista non è seconda a nessuno. Ma nella guerra contro l'AIDS e l'HIV, è ancora più grande. E non posso ringraziarvi abbastanza. Sono davvero, davvero emozionato per questo: Grazie».

John è attualmente negli Stati Uniti con il suo Farewell Yellow Brick Road Tour.