Italia markets closed

Emergenza Lombardia: Fontana vuole 'modello Wuhan', ecco le nuove restrizioni in arrivo

Titta Ferraro

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, non ha usato mezze parole. L'emergenza Covid-19 in Lombardia non accenna a placarsi, anzi i numeri aumentano in maniera allarmante. I contagi di coronavirus sono arrivati a quota 19.884, i morti a 2.168 nella Regione più martoriata dal virus.

Fontana ha parlato ieri con il premier Conte avanzando richieste ben precise tra cui stretta su possibilità di uscire per i cittadini, chiusura uffici e appoggio dell'Esercito per far rispettare i divieti. Il modello proposto è quello cinese per il distretto di Wuhan.

Tra le misure al vaglio, come riporta oggi Il Corriere, c'è una stretta sugli orari di apertura dei supermercati, uscite con il cane soltanto nelle vicinanze della propria abitazione e per gli sport all’aperto si sta valutando di non vietarli completamente ma imporre nuove limitazioni. Per le scuole e le Università ci sono due ipotesi: rinvio breve fino al 19 aprile o riapertura il 3 maggio. Ma si valuta anche uno scenario di non ritorno a scuola, così come scrive anche il quotidiano Repubblica, con anno scolastico che finirà proseguendo con le lezioni online.