Italia Markets open in 7 hrs 56 mins

Enac, Assaeroporti, Alitalia e 20 aeroporti partecipano a Giubileo Lauretano

Cam

Roma, 3 dic. (askanews) - L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, Assaeroporti e Alitalia, con la collaborazione dell'Aero Club d'Italia sono tra le Istituzioni e i soggetti coinvolti nell'organizzazione delle attività del Giubileo Lauretano, concesso dal Santo Padre Papa Francesco, in occasione del centenario della proclamazione della Madonna di Loreto come patrona degli aeronauti.

Il Giubileo Lauretano, dedicato a tutti gli aviatori e ai viaggiatori che utilizzano il trasporto aereo, avrà inizio l'8 dicembre 2019 con la cerimonia di apertura della Porta Santa del Santuario della Santa Casa a Loreto, presieduta dal Segretario di Stato Vaticano, il cardinale Pietro Parolin, per concludersi il 10 dicembre 2020.

Nel corso dell'anno giubilare, i fedeli potranno ricevere l'indulgenza plenaria non solo varcando la Porta Santa del Santuario della Santa Casa a Loreto, ma anche visitando le Cappelle degli aeroporti civili dove verrà collocata una statua raffigurante la Madonna di Loreto che seguirà "un viaggio itinerante".

Il programma giubilare prevede, infatti, tre statue raffiguranti la Madonna di Loreto che visiteranno gli scali: una statua sarà negli aeroporti nazionali, un'altra verrà portata in alcuni scali internazionali, da Buenos Aires a Manila, per citare alcune tappe, mentre una terza sarà in quelli militari. Per quanto riguarda l'itinerario civile nazionale, la Delegazione Pontificia ha individuato oltre gli aeroporti dove è presente una Cappella o luogo di culto, quali Bari, Bergamo Orio al Serio, Cagliari, Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Pescara, Roma Fiumicino, Torino Caselle, Trieste Ronchi dei Legionari, Venezia, Verona Villafranca anche gli aeroporti di Bologna, Firenze, Genova, Perugia, Reggio Calabria, i cui gestori, su invito di Assaeroporti, hanno fornito ospitalità in un'area dedicata.(Segue)