Italia markets close in 5 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    24.418,89
    -384,01 (-1,55%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,50
    -0,42 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    45.903,48
    -2.203,07 (-4,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.489,58
    -71,72 (-4,59%)
     
  • Oro

    1.839,00
    +1,40 (+0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,2173
    +0,0038 (+0,32%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.944,83
    -89,42 (-2,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8607
    +0,0017 (+0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0976
    +0,0042 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4720
    +0,0037 (+0,25%)
     

Enel all'82,3% di Enel Americas dopo Opa volontaria, esborso 1,3 miliardi euro

·1 minuto per la lettura
Logo Enel presso la sede dell'azienda a Milano

MILANO (Reuters) - Enel è salita all'82,3% di Enel Americas al termine dell'Opa volontaria lanciata su azioni ordinarie e Ads della controllata cilena.

Sulla base dei dati finali delle adesioni Enel acquisterà 6,9 milioni di azioni e 14,1 milioni di Ads per un corrispettivo di 1,3 miliardi di euro circa, finanziato da flussi di cassa da gestione corrente e capacità esistente di indebitamento, dice una nota.

L'Opa è stata promossa nell'ambito dell'operazione di riorganizzazione societaria volta ad integrare le attività rinnovabili non convenzionali del gruppo in Centro e Sud America (escluso il Cile) in Enel Américas.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro)